Lo Scrigno Del Benessere

Lattoferrina Integratore: Guida ai migliori del 2022. Funzionano?

lattoferrina integratore

Stai cercando informazioni sui migliori integratori contenenti lattoferrina? Allora sei nel posto giusto!

Quando si parla di lattoferrina si fa riferimento a una glicoproteina la cui funzione è quella di trasportare il ferro nel sangue. Se sei alla ricerca di integratori di lattoferrina utili per risolvere e curare le carenze di ferro nel sangue, sei nel posto giusto. 

Di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori con lattoferrina del 2022, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori integratori con latoferrina

lattoferrina 200

lattoferrina 200
5/5

Lattoferrina Plus

lattoferrina plus
3.4/5

Lattoferrina defence

lattoferrina defence
3.6/5

lattoferrina 100

lattoferrina 100 immuno
3.2/5

Classifica dei migliori integratori con lattoferrina

Di seguito invece trovi una lista completa di tutti i migliori integratori con lattoferrina presenti sul mercato:

Classifica migliori integratori con Lattoferrina a confronto: recensioni e guida alla scelta

Miglior integratore con Lattoferrina: Lattoferrina 200

Lattoferrina 200 (clicca qui per scoprire il prezzo), risulta essere uno degli integratori alimentari di lattoferrina più efficaci presenti sul mercato. 

La lattoferrina è una proteina avente molteplici proprietà e risulta essere antimicrobica ed antivirale. L’assunzione di questo integratore è utile soprattutto in caso di carenza di ferro, in quanto la lattoferrina ha il compito di traportare il ferro all’interno del sangue

migliore integratore lattoferrina

Oltre alla glicoproteina, che rappresenta l’ingrediente principale di questo integratore, sono presenti altri principi attivi, tra i quali:

  • Addolcente
  • Maltodestrine
  • Biossido di silicio

Non presenta tracce di glutine, essendo così adatto anche ai celiaci.

Grazie alla presenza degli ingredienti sopracitati, questo integratore possiede un ampio raggio di azione. Ha infatti:

  • Azione antibatterica, grazie alla lattoferrina che attraverso il trasporto del ferro, uccide gli agenti patogeni;
  • Antivirale, in quanto la lattoferrina ostacola la duplicazione delle cellule virali;
  • Azione sul sistema immunitario, sempre grazie alla funzione della lattoferrina.

Parliamo di un integratore, quindi, che oltre alla carenza di ferro, è consigliato anche in caso di:

  • Ipoimmunità
  • Infezioni batteriche e/o virali
  • Problemi gastrointestinali

Lattoferrina 200 immuno è formulato in stick pack e la sua assunzione risulta essere estremamente semplice: è sufficiente infatti, assumere uno stick pack al giorno, associato ad abbondante acqua. E’ importante non superare le dosi giornaliere consigliate. Non somministrare ai bambini con età inferiore ai tre anni.

Trattandosi di un integratore alimentare non va assolutamente inteso come sostituto di una dieta, ma la sua assunzione deve essere abbinata ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato.

Se in contemporanea si stanno assumendo altri farmaci, è bene consultare il proprio medico di fiducia prima di assumerlo.

Lattoferrina 100 IMMUNO

Lattoferrina 100 IMMUNO (clicca qui per scoprire il prezzo), rappresenta anch’esso uno dei migliori integratori di lattoferrina presenti sul mercato. 

Grazie all’elevata presenza di lattoferrina (il principale costituente di questo integratore alimentare) e di altri ingredienti, è in grado di apportare molteplici benefici. Gli altri ingredienti che costituiscono questo prodotto, sono i seguenti:

  • Amido di mais
  • Gelatina alimentare
  • Sali di magnesio
  • Biossido di titanio

integratore lattoferrina opinioni

Grazie alla presenza di questi ingredienti e all’azione dei principi attivi, questo integratore risulta essere utile in più situazioni. Il suo utilizzo è infatti indicato per:

  • Aumentare le difese immunitarie
  • Contrastare le infezioni batteriche
  • Combattere le infezioni virali
  • Carenze di ferro
  • Problemi gastrointestinali

Il prodotto è formulato in compresse, la cui assunzione risulta essere molto semplice: è infatti sufficiente assumere 2 compresse al giorno (in 2 momenti diversi della giornata) associate ad abbondante bicchiere d’acqua. E’ importante non superare le dosi giornaliere consigliate, salvo diversa indicazione medica. Non somministrare ai bambini con età inferiore ai tre anni.

Trattandosi a tutti gli effetti di un integratore alimentare, esso non va inteso come sostituto di una dieta, ma come un supplemento. 

Per ottenere gli effetti desiderati è quindi fondamentale associare la sua assunzione ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato. In caso di gravidanza e/o allattamento, consultare il proprio medico di fiducia prima di assumere.

 Lattofferina pura

Integratore alimentare di lattoferrina prodotto da Agocap (clicca qui per scoprire il prezzo), anch’esso tra i migliori prodotti presenti sul mercato. Si tratta di un integratore formulato in compresse, il cui utilizzo è adatto anche a vegetariani i grazie alla presenza di soli ingredienti naturali e all’assenza di glutine ed additivi. 

Oltre alla presenza di lattoferrina (che rappresenta il principale costituente) le sue numerose funzioni sono dovute alla presenza di altri ingredienti come:

  • Echinacea, in grado di rinforzare notevolmente il sistema immunitario grazie alle sue proprietà antivirali e antinfiammatorie;
  • Magnesio
  • Biossido di silicio

integratore lattoferrina recensione

Parliamo quindi di un integratore alimentare molto valido ed efficace, che apporta tanti benefici:

  • Protezione sistema immunitario
  • Azione antibatterica
  • Azione antivirale
  • Azione antinfiammatoria
  • Riduzione invecchiamento precoce

Come già abbiamo avuto modo di vedere, l’integratore si presenta in compresse, realizzate in dimensioni modeste, risultando così molto semplici da deglutire. 

Anche la modalità di assunzione risulta essere allo stesso modo semplice: è sufficiente infatti, assumere 2 compresse al giorno, associate ad abbondante bicchiere d’acqua. Questa dose è in grado di apportare giornalmente ben 100 mg di Lattoferrina e 100 mg di Echinacea. 

E’ importante non superare le dosi giornaliere consigliate, salvo diversa prescrizione medica.

Essendo un integratore alimentare a tutti gli effetti (quindi non un farmaco) non va inteso come sostituto di una dieta, ma come un supplemento. E’ quindi fondamentale abbinare la sua assunzione ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato.

Lattoferrina Defence Erba Vita

Ultimo ma non per efficacia figura Lattoferrina Defence Erba Vita (clicca qui per scoprire il prezzo). Ottimo integratore costituito principalmente da lattoferrina, ma arricchito in maniera accurata, con Zinco e Vitamina D, grazie ai quali riesce ad offrire numerosi benefici. 

Grazie alla presenza di questi micronutrienti infatti, riesce a mantenere costante e regolare il buon funzionamento del sistema immunitario, oltre che a mantenere costanti i livelli di testosterone e a sostenere il tessuto osseo. Si tratta di un integratore alimentare formulato in capsule, che non presenta tracce di glutine.

lattoferrina integratore consigli

Le capsule risultano essere semplici da deglutire e la modalità d’assunzione è anch’essa molto semplice. E’ sufficiente infatti assumere 1 capsula al giorno associata ad abbondante acqua. 

E’ importante non superare le dosi giornaliere consigliate, salvo diversa prescrizione medica. Non somministrare ai bambini con età inferiore ai tre anni.

Trattandosi a tutti gli effetti di un integratore alimentare non va inteso come sostituto di una dieta, ma come un supplemento. 

Per ottenere i benefici è fondamentale quindi associare la sua assunzione a una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato. In caso di gravidanza e/o allattamento, consultare il parere del proprio medico di fiducia.

Supersmart – Lactoferrin 250 mg

Probabilmente il migliore integratore alimentare di lattoferrina presente sul mercato. Targato Supersmart , questo prodotto a base di lattoferrina è formulato in capsule, adatte anche per vegetariani e vegani, in quanto non rappresenta un organismo modificato geneticamente, né tracce di conservanti e coloranti. 

Grazie alle elevate quantità di lattoferrina contenute al suo interno, è in grado di apportare numerosi benefici, come:

  • Migliorare la funzione del sistema immunitario
  • Prevenire l’invecchiamento precoce
  • Funzione antiossidante
  • Contrastare le infezioni sia batteriche che virali

lattoferrina integratore classifica 2021

Oltre alla lattoferrina, estratta dalle proteine del siero, al suo interno sono presenti altri ingredienti quali:

  • Estratto di Reishi, avente notevoli proprietà antiossidanti.
  • Gomma acacia.
  • Crusca di riso bianco.

Come abbiamo già avuto modo di vedere, si tratta di un integratore alimentare la cui formula si presenta in compressa, molto semplici da assumere. 

E’ infatti sufficiente deglutire 2 compresse al giorno, associate ad abbondante bicchiere d’acqua. E’ importante non superare la dose giornaliera consigliata, salvo diversa prescrizione del proprio medico di fiducia.

Essendo a tutti gli effetti un integratore alimentare, non va inteso come sostituto di una dieta, ma come un semplice supplemento. Ecco perché, per ottenere i benefici desiderati, è fondamentale abbinare a questo integratore una corretta alimentazione e uno stile di vita sano ed equilibrato. In caso di gravidanza e/o allattamento, consultare il proprio medico di fiducia.

Classifica migliori integratori lattoferrina: Lattoferrina Jarrow

Jarrow Formulas® Lactoferrina, è un integratore alimentare di lattoferrina, cioè una proteine il cui compito è quello di trasportare ossigeno nel sangue.

E’ possibile trovare questa glicoproteina all’interno del latte materno, della saliva e delle lacrime. Quando questo proteine viene a mancare è possibile andare incontro a problemi di carenza di ferro ed è in questo caso che entra in gioco l’integratore alimentare lattoferrina Jarrow.

lattoferrina integratore

Si tratta di un prodotto formulato in compresse, costituito principalmente da lattoferrina, ma che contiene anche altri ingredienti importanti, quali:

  • Cellulosa
  • Sali di magnesio
  • Biossido di silicio
  • Biossido di titanio
  • Gelatina alimentare

La gelatina che ricopre le capsule rende le stesse molto semplici da deglutire. Tra i principali benefici apportati da questo integratore alimentare troviamo:

  • Supporto sistema immunitario
  • Prevenzione invecchiamento precoce
  • Funzione antiossidante
  • Azione antibatterica e antivirale

Anche la stessa modalità di assunzione risulta essere molto facile: è sufficiente infatti, assumere 1 sola capsula al giorno, associandola preferibilmente a qualche alimento. E’ importante non superare le dosi giornaliere indicate, salvo diversa prescrizione medica.

Trattandosi a tutti gli effetti di un integratore alimentare, per ottenere i massimi benefici, è fondamentale associare la sua assunzione a uno stile di vita sano ed equilibrato e ad una corretta alimentazione. Non somministrare ai bambini con età inferiore ai tre anni. In caso di gravidanza e/o allattamento, consultare il proprio medico di fiducia.

Integratori lattoferrina: cosa sono

Gli integratori alimentari sono prodotti utili da assumere in caso di carenze nutrizionali, volti a ridurre queste carenze e i conseguenti sintomi che ne derivano. 

Gli integratori di lattoferrina sono quindi integratori che forniscono lattoferrina. La lattoferrina è una glicoproteina, la cui funzione è quella di legare il ferro, fornendo così un’efficace azione antibatterica ed antimicrobica. 

Siccome la lattoferrina risulta essere utile anche per le caratteristiche antinfettive e immunomodulatorie, questo tipo di integratori risultano essere validi anche a questo scopo. Siccome si tratta di appunto integratori alimentare e non di farmaci, non presentano particolari controindicazioni. E’ consigliabile comunque, prima di assumerli, consultare il proprio medico di fiducia.

A cosa servono gli integratori lattoferrina: effetti e benefici

Come abbiamo avuto modo di vedere, gli integratori di lattoferrina sono validi e utili supporti in caso di carenza di questa proteine, che può causare:

  • Carenza di ferro
  • Problemi a livello gastrointestinali
  • Infezioni di vario tipo

Attraverso l’assunzione di questi integratori quindi, si vanno a prevenire e a ridurre i sintomi e ad arginare questo tipo di problemi. Tra i principali benefici apportati da questi integratori troviamo quindi:

  • Aumento dei livelli di ferro nel sangue
  • Azione antibatterica e antimicrobica
  • Azione antivirale
  • Azione antiossidante
  • Miglioramento delle condizioni gastrointestinali

Alcuni di questi integratori alimentari oltre alla lattoferrina, sono arricchiti con altri principi attivi, in grado di apportare ulteriori benefici. Alcuni prodotti infatti, possono contenere ingredienti capaci di contrastare l’invecchiamento precoce.

Quando prendere gli integratori lattoferrina: dosaggio e approccio corretto

Come già ampiamente detto, si tratta di integratori alimentari e in quanto tali hanno il compito di andare a colmare le carenze nutrizionali. 

Proprio per questo motivo infatti, il dosaggio è un parametro altamente soggettivo che dipende in particolar modo dalle esigenze dell’individuo e dalle quantità presenti in una singola dose (che variano da integratore a integratore). In ogni caso, il consiglio generale è quello di non eccedere mai la dose giornaliera consigliata, salvo diversa indicazione medica.

Per quanto riguarda l’approccio a questo integratore è importante ribadire che deve essere assunto soltanto in caso di accertata carenza. In caso di gravidanza o di assunzione contemporanea di altri farmaci, è necessario consultare il proprio medico. 

Stesso discorso per quanto riguarda i bambini: è assolutamente sconsigliato somministrarlo ai bambini aventi età inferiore ai tre anni, mentre per quelli con età superiore esiste la possibilità di assumerlo, sempre sotto controllo del medico di fiducia.

Gli integratori lattoferrina fanno male? Possibili effetti collaterali e controindicazioni

Essendo a tutti gli effetti un integratore alimentare naturale, risulta essere in linea di massima ben tollerato dalla quasi totalità dei soggetti che ne fanno uso. Un uso eccessivo (superamento delle dosi giornaliere) potrebbe però causare effetti collaterali indesiderati. Tra essi troviamo:

  • Diarrea
  • Problemi gastrointestinali
  • Affaticamento
  • Brividi

Recenti studi sulla lattoferrina invece, hanno dimostrato che può essere assunta anche per periodi piuttosto prolungati, senza presentare particolari controindicazioni o effetti indesiderati. 

Anche i bambini (sempre con età superiore ai tre anni) possono utilizzare questo integratore, ma è consigliabile farlo sempre sotto controllo medico. Non ci sono studi invece che ne impediscano l’assunzione insieme ad altri farmaci, ma anche in questo caso è preferibile rivolgersi al proprio medico.

Avvertenze generali

Nonostante l’assunzione sia soggettiva e studiata in base alle carenze dell’individuo, esistono delle regole generali che bisogna rispettare.

  • Non somministrare ai bambini al di sotto dei tre anni di età.
  • Non superare le dosi giornaliere (salvo diversa indicazione medica).
  • Essendo integratori alimentari vanno intesi come tali. Devono essere quindi associati ad una corretta alimentazione e ad uno stile di vita sano ed equilibrato.
  • In caso di gravidanza e/o allattamento se ne sconsiglia l’utilizzo. Se si decide comunque di assumere questo integratore alimentare è bene farlo sotto controllo del proprio medico di fiducia.
  • Non assumere in caso di allergia e/o intolleranze specifiche.

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

5/5 - (2 votes)