Lo Scrigno Del Benessere

Integratori Vitamine Gruppo B: Guida ai Migliori del 2021

integratori vitamine gruppo b

Stai cercando una guida completa sui migliori integratori di vitamine del gruppo B? Allora sei nel posto giusto!

Di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori di vitamine del gruppo B del 2021, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori integratori vitamine gruppo b

SUCCO DI OLIVELLO

olivello spinoso salugea
5/5

super b vitalunga

3.7/5

vitamina b complex

3.5/5

VITAMINA B COMPLEX

3.3/5

Classifica dei migliori integratori di vitamine del gruppo B

Di seguito invece trovi una lista completa di tutti i migliori integratori di vitamine del gruppo B sul mercato:

Migliori integratori di vitamine del gruppo B del 2021 a confronto: recensioni e guida alla scelta

Il termine vitamina significa ammina della vita, poiché questi composti rivestono un’importanza fondamentale per la sopravvivenza.

Esistono due gruppi di vitamine: le idrosolubili (che si sciolgono nel mezzo acquoso) e le liposolubili (che si sciolgono in solventi oleosi).

Le vitamine del gruppo B appartengono al gruppo delle idrosolubili e sono 8:

  • vitamina B1 (tiamina);
  • vitamina B2 (riboflavina);
  • vitamina B3 o vitamina PP (acido nicotinico);
  • vitamina B5 (acido pantotenico);
  • vitamina B6 (piridossina);
  • vitamina B8 o vitamina H (biotina);
  • acido folico;
  • vitamina B12 (cianacobalamina).

Le vitamine del gruppo B svolgono funzioni importantissime per il metabolismo e il loro apporto dietetico dovrebbe essere sempre mantenuto a concentrazioni adeguate, per evitare l’insorgenza di stati carenziali di varia entità.

Una loro carenza, che può tradursi in ipovitaminosi oppure avitaminosi, deve essere tempestivamente eliminata sia modificando il regime nutritivo che assumendo integratori.

Quasi tutti questi composti sono termolabili cioè vengono denaturati dal calore: per questo la cottura degli alimenti contenenti vitamine del gruppo B annulla le loro prestazioni.

Oltre al calore, anche la luce contribuisce a modificare la funzionalità di queste vitamine, che sono tra l’altro fotosensibili.

Inoltre la loro biodisponibilità viene ostacolata da composti chiamati anti-vitamine, comprendenti alcuni farmaci (tra cui anticoncezionali, anticonvulsivanti e antimalarici) e alcune sostanze enzimatiche.

Un fattore da valutare con particolare attenzione è relativo all’assorbimento di queste vitamine, che avviene a livello intestinale soltanto quando il microbioma è perfettamente funzionante.

L’alcolismo, la sindrome metabolica, l’epatite e altre patologie croniche possono ostacolare l’assorbimento e l’assimilazione delle vitamine del gruppo B, contribuendo a creare situazioni di ipovitaminosi.

  • La vitamina B1, contenuta principalmente nel germe di grano, nei cereali integrali, nei legumi, nei funghi e nel fegato, funziona come coenzima a livello del metabolismo glucidico, oltre a partecipare alla trasmissione delle stimolazioni nervose sinaptiche.
  • La vitamina B2, che si trova nelle uova, nei prodotti ittici, nel latte e nei cereali, consente di mantenere in buona salute la pelle, comportandosi da efficace fattore anti-dermatite e migliorando la funzionalità delle mucose.
  • La vitamina B3, che si trova nella carne ovina, suina e bovina, nel latte e latticini e nei legumi, interviene come coenzima nel metabolismo di proteine, lipidi e glucidi e viene prodotta a partire dal triptofano, un amminoacido essenziale che l’organismo non è in grado di produrre.
  • La vitamina B5, che si trova nel fegato, nelle uova, nelle noci, nei cereali e nella carne rossa, partecipa alla produzione del coenzima A, indispensabile nel metabolismo di glucidi, lipidi e proteine e nella sintesi degli ormoni steroidei e del colesterolo.
  • La vitamina B6, che si trova principalmente negli ortaggi, come piselli, spinaci e tutti quelli a foglia verde, partecipa al controllo metabolico della sintesi degli amminoacidi, comportandosi come fattore anti-dermatite.
  • La vitamina B8, che si trova nel tuorlo d’uovo, nelle frattaglie, negli ortaggi e nella carne, partecipa alla sintesi degli acidi grassi e degli amminoacidi.
  • L’acido folico, che si trova nel tuorlo d’uovo, nelle frattaglie, nel germe di grano e nei legumi, è un elemento essenziale per la produzione di acidi nucleici e di eritrociti, e proprio per questo svolge efficaci proprietà anti-anemiche.
  • La vitamina B12, che si trova esclusivamente nei cibi di origine animale, partecipa alla sintesi degli acidi nucleici, dei globuli rossi e favorisce la funzionalità dei neuroni.

Miglior integratore vitamine gruppo B: Succo di Olivello Spinoso Bio Salugea

Si tratta di un integratore liquido (clicca qui per scoprire il prezzo), formulato unicamente con olivello biologico, particolarmente ricco di vitamine del gruppo B in associazione a vitamina A, acido ascorbico, vitamina E, acidi grassi polinsaturi omega-6 e omega-3, flavonoidi e carotenoidi.

Il suo meccanismo d’azione consente di fornire elevate concentrazioni di energia, capaci di contrastare stati di stanchezza psico-fisica; inoltre il prodotto partecipa alla regolazione dei processi digestivi e assimilativi dei nutrienti, soprattutto in presenza di dispepsia e irregolarità dell’alvo intestinale.

miglior integratore vitamine gruppo b

Particolarmente efficace in presenza di reflusso gastro-esofageo, pirosi gastrica, colon irritabile e disturbi delle mucose, questo integratore contribuisce a migliorare la risposta immunitaria grazie alla presenza di antiossidanti e antiradicalici.

La formulazione liquida migliora la biodisponibilità dei principi attivi, che vengono assimilati con estrema rapidità anche grazie alla tecnica della pastorizzazione veloce, che mantiene inalterati tutti gli elementi costitutivi del prodotto.

L’olivello spinoso è una pianta officinale dotata di proprietà ricostituenti, utili in caso di riabilitazione, convalescenza e astenia muscolare, derivanti da immuno-deficienza.

È proprio potenziando la risposta immunitaria che questo integratore si rivela un prezioso supporto anche per prevenire stati carenziali di vitamine.

Il rimedio deve essere assunto a stomaco vuoto in quantitativi compresi tra 25 e 50 millilitri al giorno, preferibilmente al mattino al risveglio, aspettando almeno 15 minuti prima di fare colazione.

Dopo una terapia di attacco di 50 millilitri quotidiani, che può durare 2 o 3 settimane, è consigliabile proseguire con una terapia di mantenimento che prevede l’assunzione di 25 millilitri, da continuare per almeno tre mesi.

In questo modo l’organismo assume il corretto quantitativo di vitamine del gruppo B, migliorando i processi metabolici e stimolando il sistema immunitario.

La confezione contiene 500 millilitri di succo in bottiglia in vetro scuro ed è in vendita presso farmacie, parafarmacie oppure online.

Vitalunga Super B

Questo innovativo integratore (clicca qui per scoprire il prezzo), è costituito da una miscela completa di tutte le vitamine del gruppo B, arricchite con coenzima Q10 e numerosi minerali.

Tutte le vitamine sono in forma attiva e quindi facilmente assimilabili, soprattutto grazie all’associazione con il coenzima Q, iodio, cromo, manganese, selenio, che contribuiscono a velocizzare l’assorbimento e l’assimilazione del prodotto.

vitamine gruppo b integratori naturali

Grazie a un’esclusiva formulazione brevettata, la biodisponibilità dei componenti è particolarmente elevata, così come il loro potere antiossidante, in grado di contrastare lo stress ossidativo di tutte le cellule.

Super B è un integratore consigliato per chi ha necessità di un surplus energetico, sia in seguito a lunghe convalescenze, sia per affrontare prestazioni sportive o che richiedono particolare impegno nel farle.

L’integratore può compensare le carenze nutrizionali di chi non segue un regime dietetico bilanciato, ad esempio in caso di alimentazione vegetariana o vegana.

La presenza del coenzima Q10, il cui ruolo è quello di stimolare la produzione di energia a livello mitocondriale, sinergizza la funzione delle vitamine, rallentando l’invecchiamento cellulare e accelerando i processi metabolici.

L’alto dosaggio di vitamine e minerali velocizza i processi di compensazione metabolica che eliminano astenia, stress e irritabilità, nervosismo e rallentamento dell’attività mentale.

Oltre a una notevole ripresa fisica, le capsule di Super B garantiscono anche un miglioramento dello stato psico-emotivo e possono essere assunte a tutte le età, anche dagli anziani, poiché le compresse possono essere aperte ed il contenuto sciolto in qualsiasi liquido.

La confezione, che contiene 60 capsule, è in vendita su Amazon.

Integratore naturale di vitamine del gruppo B: Vitamina B Complex Vegavero

Vitamina B Complex Vegavero (clicca qui per scoprire il prezzo), contiene tutte le vitamine del gruppo B ad alto dosaggio, per sostenere efficacemente il benessere psico-fisico dell’organismo, la produzione di energia e la risposta immunitaria.

Trattandosi di composti idrosolubili, non possono essere immagazzinati nel corpo e quindi devono essere integrati quotidianamente per evitare l’insorgenza di stati carenziali.

Per quanto riguarda questo complesso vitaminico, non è possibile che l’organismo vada incontro a un surplus quantitativo, poiché i dosaggi eccedenti vengono eliminati tempestivamente attraverso l’apparato escretore.

integratori gruppo vitamine b

Il dosaggio di questo composto è stato formulato appositamente per offrire tutte le otto vitamine del gruppo B in una miscela bilanciata, arricchita con colina e inositolo.

Indispensabili per evitare qualsiasi squilibrio metabolico, le vitamine del gruppo B devono essere presenti tutte insieme in concentrazioni fisiologiche, poiché anche un minimo squilibrio può provocare l’insorgenza di disturbi di notevole gravità.

Il meccanismo d’azione di questo integratore si esplica a differenti livelli, che sono:

  • migliorare il metabolismo energetico;
  • potenziare la sintesi di eritrociti;
  • modulare il funzionamento del sistema nervoso;
  • mantenere in condizioni ottimali pelle, unghie e capelli;
  • contrastare lo stress ossidativo;
  • ridurre astenia e affaticamento;
  • garantire condizioni fisiologiche delle mucose di tutto il corpo.

La confezione, che contiene 180 compresse, è in vendita su Amazon.

Vitamaze Vitamina B Complex

Oltre a un bilanciato complesso di tutte le vitamine del gruppo B, questo integratore prodotto da Vitamaze (clicca qui per scoprire il prezzo)contiene arginina, estratto di maca peruviana, vitamina C, estratto di semi d’uva, zinco ed estratto di riso.

Il punto di forza di questo prodotto è rappresentato dalla sinergia funzionale tra le vitamine del gruppo B e gli altri componenti, tra cui alcuni estratti vegetali rinvigorenti e rinforzanti.

vitamine del gruppo b integratori

Le principali funzioni svolte da questo rimedio sono:

  • potenziare la sintesi dei globuli rossi;
  • migliorare l’ossigenazione dei tessuti;
  • aumentare la disponibilità di energia di pronto intervento;
  • supportare il sistema immunitario;
  • controllare la funzionalità delle mucose;
  • rinforzare la flora batterica intestinale;
  • proteggere la pelle dall’attacco degli agenti esterni.

In particolare, la vitamina B2 consente di migliorare la capacità visiva, la vitamina B5 potenzia le prestazioni psicologiche e mentali, la vitamina B6 regola la produzione ormonale e la vitamina B9 migliora il processo dell’emopoiesi.

Oltre al metabolismo energetico, al sistema immunitario e a quello circolatorio, il complesso B controlla anche lo stress ossidativo, eliminando i radicali liberi attraverso un’efficace funzione antiossidante.

Assumendo ciclicamente questo integratore, è possibile migliorare il benessere dell’organismo non soltanto a livello fisico ma anche mentale.

Il suo impiego infatti è consigliato in caso di insonnia, di attacchi d’ansia, di depressione e di fobia sociale, e in tutti quei casi in cui gli squilibri vitaminici influiscono sulla sfera psico-emotiva.

È sufficiente assumere una compressa al giorno per coprire il fabbisogno quotidiano.

La confezione, che contiene 180 compresse e copre 6 mesi di integrazione, è in vendita su Amazon con uno sconto speciale del 6%.

Cosa sono gli integratori di vitamine del gruppo B: opinioni

Le vitamine del gruppo B sono macromolecole essenziali per il corretto funzionamento non soltanto del metabolismo ma anche della sfera psico-emotiva.

Dato che non possono essere immagazzinate nell’organismo, a parte la vitamina B12, devono essere assunte in quantitativi adeguati con l’alimentazione e in caso di avitaminosi, con un’integrazione specifica.

Quando insorgono stati carenziali, viene rallentato il processo di trasformazione del cibo in energia e quindi possono insorgere reazioni di astenia, affaticamento, perdita di appetito, crampi muscolari, disturbi della vista, instabilità emotiva, nervosismo, irritabilità e difficoltà di concentrazione.

Per evitare queste nocive condizioni, è opportuno assumere integratori di vitamine B, che assicurano un apporto sufficiente di questi composti.

Il loro impiego è necessario al termine o durante una terapia antibiotica, poiché simili medicinali uccidono la flora batterica simbionte, che deve ricostituirsi per mantenere in buona salute l’organismo.

A cosa servono gli integratori di vitamine del gruppo B: effetti e benefici

Gli integratori di vitamine B servono per riequilibrare la concentrazione di questi composti quando il loro apporto nutrizionale non è adeguato.

I benefici derivanti dal loro impiego sono molteplici e interessano la salute della pelle, la produzione di emoglobina e quindi di eritrociti, la funzionalità dell’apparato digestivo, la protezione delle mucose e il funzionamento del sistema nervoso.

Tenendo conto del fatto che l’organismo non è in grado di sintetizzarle ma che sono indispensabili per il suo benessere, è evidente che bisogna assicurare un adeguato apporto per via alimentare oppure attraverso una integrazione con integratori.

I benefici di questi prodotti dipendono dalla rapidità d’azione e dall’assenza di effetti collaterali, poiché si tratta di composti bio-compatibili e dotati di un’elevata biodisponibilità.

Il loro assorbimento, che avviene a livello intestinale, consente di migliorare la funzionalità del microbioma e quindi anche tutte le funzioni collegate alla risposta immunitaria.

Quando usare gli integratori del gruppo vitamine B: dosaggio e approccio corretto

Gli integratori vitamine gruppo B vengono usati in due casi: quando l’organismo non dispone di un adeguato supporto vitaminico oppure quando le sue esigenze sono aumentate.

In entrambi i casi, è necessario introdurre dall’esterno adeguati quantitativi di queste sostanze, per consentire al metabolismo di riprendere i suoi ritmi fisiologici.

Il dosaggio di integratori del genere dipende dalla loro formulazione, che può essere mono- o pluri- componente: nel primo caso i prodotti contengono un solo tipo di vitamina a dosaggio molto elevato, l’impiego è mirato a particolari condizioni e la velocità di assimilazione è altrettanto elevata.

La tendenza comune è attualmente quella di formulare preparati multivitaminici, dove le vitamine del gruppo B sono associate ad altri composti vitaminici, spesso anche con minerali; i dosaggi sono quindi condizionati dal tipo di formulazione che viene impiegata.

L’approccio corretto con questi prodotti dipende dal tipo di rimedio assunto, mantenendo sempre un attento controllo sulla sua posologia, e alternando una terapia d’attacco con un dosaggio superiore ad una di mantenimento con una posologia più bassa.

È sempre consigliabile continuare per qualche mese l’assunzione di questi integratori.

Gli integratori integratori di vitamine del gruppo B fanno male? Possibili effetti collaterali e controindicazioni

Gli integratore a base di vitamine del gruppo B non fanno male, poiché sono formulati con sostanze naturali, normalmente presenti nell’organismo.

L’unico rischio possibile è quello che deriva da un sovradosaggio, poiché, superando la posologia consigliata, è possibile creare un effetto accumulo dannoso per fegato e reni.

Le controindicazioni, che non sono preventivate rispettando i dosaggi, possono subentrare invece quando tali dosaggi vengono modificati.

Pertanto, più che di controindicazioni sarebbe giusto parlare di precauzioni d’uso, riferendole come è logico alla posologia dei singoli preparati.

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

5/5 - (1 vote)