Lo Scrigno Del Benessere

Integratori per Articolazioni e Tendini: Guida Completa ai Migliori del 2021

integratori per articolazioni e tendini

Stai cercando informazioni sui migliori integratori per articolazioni e tendini? Allora sei nel posto giusto!

Di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori per articolazioni e tendini del 2021, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori integratori per articolazioni e tendini

dolor stop

dolor stop
5/5

sanaos

sanaos salugea
3.9/5

GLUCOSAMINA COMPLEX

glucosamine complex zenement
3.5/5

fs boswellia serrata

boswellia serrata
3.5/5

Classifica dei migliori integratori articolazioni

Di seguito invece trovi una lista completa di tutti i migliori integratori per articolazioni sul mercato:

Migliori integratori per articolazioni e tendini del 2021 a confronto: recensioni e guida alla scelta

Articolazioni

Le articolazioni sono strutture anatomiche che, come indica la loro denominazione, servono per collegare porzioni dell’apparato scheletrico, evitando che le ossa contigue possano usurarsi per gli attriti.

È proprio per scongiurare il pericolo di eventuali deterioramenti provocati dal contatto diretto che le articolazioni svolgono il loro compito, grazie alla presenza di tessuto cartilagineo e di liquido che caratterizza la loro struttura.

Nel corpo umano sono presenti 360 articolazioni, alcune semplici e altre estremamente complesse, ma in ogni caso sempre costituite da cartilagini, chiamate appunto articolari.

Complessivamente il ruolo di queste parti anatomiche è quello di collegare tra loro le ossa dello scheletro, per consentire lo svolgimento delle sue tre funzioni fisiologiche, che sono:

  • sostenere;
  • mobilizzare;
  • proteggere.

Lo scheletro è formato dalla colonna vertebrale, da cui posteriormente hanno origine le costole, che si collegano allo sterno in posizione anteriore; dagli arti (inferiori, che sono le gambe e superiori, che sono le braccia) e dal cranio.

L’apparato scheletrico sostiene il corpo, in quanto forma una sorta di impalcatura rigida, su cui, tramite i tendini, si inseriscono i muscoli.

Esso consente il movimento di gambe, braccia e collo e infine protegge tutti gli organi e apparati molli (come visceri, cuore, reni, polmoni e cervello) in esso contenuti.

Le ossa sono porzioni anatomiche dure e compatte, che, proprio per le loro funzioni, devono possedere tale rigidità; tuttavia devono anche permettere l’esecuzione di attività motorie.

Sono appunto le articolazioni a svolgere tale indispensabile funzione, che ne consente la classificazione in:

  • articolazioni immobili, come quelle del cranio;
  • articolazioni ipomobili, come quelle delle vertebre;
  • articolazioni mobili, come quelle delle spalle, gomiti, polsi, ginocchia e caviglie.

Col progredire dell’età, oppure anche in seguito a processi infiammatori di varia natura, le articolazioni possono andare incontro a degenerazioni patologiche che ne compromettono la funzionalità.

In simili situazioni, oltre alle tradizionali terapie mediche, si è rivelata particolarmente utile anche l’assunzione di integratori specifici, che oltre a supportare le cure farmacologiche, contribuiscono a prevenire l’insorgenza dei disturbi articolari.

Tendini

I tendini, che sono strutture fibrose estremamente robuste che collegano i muscoli alle ossa, sono formati essenzialmente da collagene, una proteina elastica e resistente alle stimolazioni meccaniche.

Il loro compito è quello di trasmettere la forza muscolare alle ossa, in maniera tale da permettere lo svolgimento dei movimenti, senza che si verifichino pericoli di vario genere.

Le loro prestazioni dipendono essenzialmente dal continuo processo di rinnovamento cellulare che consente di adattarsi con gradualità ai carichi ponderali e alle stimolazioni fisiche a cui vengono sottoposti.

Si può dire che le strutture tendinee sono del tutto paragonabili a elastici, che si allungano o si accorciano in rapporto al tipo di lavoro che devono compiere.

Essendo sottoposti a continue trazioni, essi possono sfibrarsi ed essere quindi meno reattivi; tale condizione si verifica con l’aumentare dell’età oppure come conseguenza di sollecitazioni troppo intense, come nel caso di sportivi.

Anche la sedentarietà e il sovrappeso sono fattori che possono alterare la funzionalità dei tendini, contribuendo a limitare le loro potenzialità.

Per mantenere in buona salute sia tendini che articolazioni è necessario prevenire la loro degenerazione, praticando uno stile di vita adeguato, curando l’alimentazione e utilizzando ciclicamente specifici integratori.

Infatti alcuni aminoacidi, come lisina, metionina, prolina e arginina, si sono rivelati preziosi supporti per migliorare l’elasticità di queste strutture.

In linea di massima è comunque consigliabile mantenere in buona funzione il tessuto connettivo che costituisce la principale matrice tendinea.

Miglior integratore per articolazioni e tendini: Dolor Stop

Dolor Stop (clicca qui per scoprire il prezzo), è un integratore naturale per articolazioni e tendini che funziona come efficace antidolorifico in presenza di sofferenza articolare di qualsiasi tipo e che si distingue per l’estrema rapidità con cui agisce.

Il punto di forza di questo rimedio è senza dubbio la sua composizione 100% naturale, basata sull’impiego di alcuni principi attivi di origine vegetale, in grado di attenuare l’infiammazione e quindi il dolore ad essa collegato.

miglior integratore per articolazioni e tendini

Gli ingredienti di Dolor Stop sono i seguenti:

  • zenzero, grazie ai numerosi elementi terapeutici che si trovano in questo tubero miracoloso, è possibile eliminare rapidamente la flogosi articolare, con un immediato sollievo e con un effettivo miglioramento motorio. Di solito infatti il dolore deriva dalla presenza di molecole nocive per le cartilagini articolari, che agiscono limitando la produzione di liquido sinoviale e dunque esponendo le articolazioni al rischio di non essere adeguatamente lubrificate. Secondo numerose ricerche scientifiche, lo zenzero agisce proprio a questo livello, ottimizzando la sintesi di liquido articolare;
  • salice bianco, da tempo è nota l’attività terapeutica della salicina, un principio attivo che si estrae dalla corteccia di questo albero. La salicina è un potente antinfiammatorio naturale, che agisce direttamente sulla flogosi senza provocare nessun effetto collaterale (a differenza dei farmaci tradizionali di tipo FANS).

In ambito fitoterapico, l’acido salicilico e la salicina trovano largo impiego anche come antidolorifici, contribuendo a velocizzare i tempi di guarigione e prevenendo eventuali ricadute.

L’associazione di salicina e zenzero svolge un’efficace azione sinergica sia per curare il disturbo articolare, sia per evitare che simili situazioni possano ripresentarsi.

Uno dei principali rischi dei problemi alle articolazioni è proprio il fatto che, una volta instaurato, il processo flogistico non viene definitivamente debellato.

In seguito all’assunzione di medicinali, infatti, si attenua il sintomo, ma non si eliminano i fattori eziologici; Dolor Stop, grazie ai suoi componenti naturali, è invece capace di eliminare le cause della malattia.

Utilizzando regolarmente questo rimedio, assumendo due capsule al mattino a digiuno e due alla sera prima di coricarsi, l’organismo è protetto nei confronti di qualsiasi danno articolare.

Le caratteristiche principali di questo preparato sono:

  • ingredienti naturali al 100%;
  • formulazione bilanciata;
  • formula esclusiva e brevettata;
  • rapidità d’azione;
  • produzione Made in Italy.

Dolor Stop è in vendita presso il sito ufficiale, che ne garantisce l’autenticità, tutelando gli acquirenti da eventuali contraffazioni.

Per ricevere l’integratore direttamente a casa propria è sufficiente compilare il modulo di contatto, che attualmente consente di sfruttare un’imperdibile offerta del 50% di sconto.

Boswellia Serrata

La boswellia serrata, o albero dell’incenso, è una pianta che recentemente ha suscitato l’interesse dei ricercatori per le sue notevoli proprietà terapeutiche e preventive sulla salute dell’apparato osteo-articolare.

Utilizzato tradizionalmente nella medicina Ayurvedica, questo vegetale contiene significative quantità di acido acetil-cheto-beta-boswellico, una sostanza dotata di eccellenti requisiti antiflogistici.

integratore alimentare per articolazioni e tendini

L’integratore di FS Boswellia Serrata (clicca qui per scoprire il prezzo), formulato con estratti della pianta in purezza, si è rivelato particolarmente efficace nei seguenti casi:

  • artrite reumatoide;
  • reumatismi;
  • dolori articolari;
  • osteoartrite;
  • tendinite;
  • borsite;
  • infiammazione cartilaginea.

Oltre ad essere potenti antinfiammatori, i principi attivi di questo albero sono anche dotati di proprietà astringenti, antisettiche e analgesiche.

Il loro meccanismo d’azione contribuisce a minimizzare la produzione di infiltrati leucocitari, che costituiscono la causa principale di qualsiasi forma flogistica.

Viene inoltre diminuita la sintesi di auto-anticorpi, responsabili dell’insorgenza di numerose malattie autoimmuni (come l’artrite reumatoide).

Grazie a un notevole effetto sedativo, la boswellia è in grado di attenuare la sintomatologia dolorosa collegata all’infiammazione.

Assumendo questo integratore, caratterizzato da un alto dosaggio dei principi attivi naturali (corrispondenti a 2000 milligrammi), si ottiene un rapido sollievo dal dolore articolare, un miglioramento della capacità motoria, e una maggiore lubrificazione dei contatti ossei.

Per coprire il fabbisogno giornaliero è sufficiente assumere una sola capsula al mattino, preferibilmente a digiuno.

In questo modo si ha la certezza di prevenire eventuali disturbi articolari, migliorando nettamente la funzionalità delle cartilagini.

La confezione, che contiene 240 capsule e che è sufficiente per 8 mesi di terapia, è in vendita su Amazon.

New glucojoint

Questo integratore alimentare per articolazioni e tendini è formulato unicamente con ingredienti naturali al 100% si caratterizza per un meccanismo d’azione efficace e rapido, derivante dagli alti dosaggi dei suoi componenti.

Il punto di forza di New Glucojoint (clicca qui per scoprire il prezzo), è appunto quello di stimolare la sintesi di collagene e di acido ialuronico, due molecole indispensabili per garantire una corretta funzionalità delle cartilagini articolari.

integratore naturale per articolazioni e tendini

Gli ingredienti del composto sono i seguenti:

  • glucosamina;
  • condroitina;
  • metil-sulfonil-metano;
  • curcuma;
  • artiglio del diavolo;
  • manganese;
  • acido ialuronico;
  • vitamine bilanciate.

Uno dei principali problemi collegati all’impiego di medicinali antinfiammatori è indubbiamente quello degli effetti collaterali, dato che farmaci di questo genere agiscono negativamente a livello dell’apparato gastro-intestinale, provocando pirosi, flatulenza e dispepsia.

Fino a poco tempo fa si credeva che l’efficacia di questi rimedi tradizionali fosse insuperabile, e pertanto anche le reazioni avverse venivano accettate, anche se con notevoli disagi.

Grazie a numerose ricerche in ambito fitoterapico è emerso che alcune piante, come l’artiglio del diavolo, la curcuma e altri, non solo si rivelano estremamente efficaci, ma non causano conseguenze negative sull’organismo.

In questo integratore, gli estratti di curcuma (curcumina) e di artiglio del diavolo sono associati alla glucosamina e condroitina, due macromolecole che agiscono sulle cellule del tessuto cartilagineo migliorando la produzione di liquido sinoviale.

In particolare, la condroitina, un componente del tessuto connettivo, tende a diminuire con l’avanzare dell’età e pertanto deve essere supplementata con specifici integratori.

L’acido ialuronico, d’altra parte, funziona richiamando liquidi dai distretti circostanti, consentendo quindi un’idratazione ideale dei tessuti articolari.

Manganese e vitamine, infine, sono coinvolti nel miglioramento delle reazioni metaboliche delle articolazioni, che sono in grado di svolgere al meglio le loro funzioni.

Le azioni di questo rimedio sono le seguenti:

  • favorire la ricostituzione della cartilagine;
  • migliorare la produzione di tessuto connettivo;
  • rinforzare le articolazioni;
  • lubrificare i punti di collegamento osseo;
  • rinvigorire i movimenti.

Grazie all’elevata concentrazione dei suoi costituenti, il prodotto è formulato ad alto dosaggio, per cui è sufficiente assumere una sola compressa al giorno per coprire il fabbisogno giornaliero di elementi utili per il benessere articolare.

La confezione da 60 compresse, che garantisce una cura per 2 mesi, è in vendita su Amazon.

Artiglio Del Diavolo

L’artiglio del diavolo è il nome comune di una pianta rampicante, appartenente alla famiglia delle Pedaliacee: si tratta dell’arpagofito, i cui frutti mostrano 4 appendici nastriformi arrotolate su sé stesse, somiglianti appunto ad artigli.

La porzione terapeutica del vegetale è localizzata nella parte laterale delle radici, dove sono presenti sacche contenenti i principi attivi.

Il suo impiego, noto fin dall’antichità, è rivolto essenzialmente ai dolori osteo-articolari, come artrite, reumatismi, infiammazioni articolari e degenerazioni cartilaginee.

integratori per articolazioni e tendini funzionano

In ambito fitoterapico, l’arpagofito trova impiego anche in casi di tendinite, dolori cervicali, mal di schiena comune, torcicollo e strappi muscolari.

Grazie alle sue proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche, questo rimedio è in grado di sostituire efficacemente i medicinali tradizionali, come i FANS oppure i cortisonici.

Questo integratore, che si conferma 100% naturale, presenta una titolazione del principio attivo pari al 4%, un valore particolarmente elevato e quindi dotato della massima efficacia.

Prodotto da Rush Pharma, un’azienda impegnata nella ricerca di ingredienti altamente selezionati secondo criteri rispettosi dell’ambiente, questo integratore alimentare per articolazioni e tendini si rivela un prezioso supporto per migliorare le funzioni articolari, per eliminare il dolore da flogosi e per preservare il benessere delle cartilagini.

Il prodotto è disponibile su Amazon.

Cosa sono gli integratori per le articolazioni e tendini: opinioni

Gli integratori per articolazioni e tendini sono rimedi formulati con principi attivi naturali, spesso mono-componenti, il cui ruolo è duplice: da un lato contribuiscono a eliminare il dolore e d’altro lato eliminano la causa scatenante.

Un altro importante compito di questi prodotti è poi quello di prevenire l’insorgenza di disturbi articolari, assicurando un controllo metabolico sulle cartilagini articolari e sui tendini.

A cosa servono gli integratori per articolazioni e tendini: effetti e benefici

Gli effetti degli integratori per articolazioni e tendini sono rapidamente riscontrabili, dato che i loro principi attivi naturali entrano subito in circolo, raggiungendo gli organi bersaglio.

I benefici offerti dal loro impiego sono innanzi tutto l’efficacia, poi la rapidità d’azione, la mancanza di effetti collaterali e di controindicazioni e il valido supporto preventivo che garantiscono.

Quando usare gli integratori per articolazioni e tendini: dosaggio e approccio corretto

Come accennato, questi integratori sono spesso formulati ad alto dosaggio, per cui è sufficiente assumere una sola compressa al giorno per sopperire al fabbisogno giornaliero.

In casi di dolore intenso e continuativo è possibile aumentare la posologia, ma senza superare il massimo consentito.

L’approccio corretto per servirsi di questi rimedi rimane sempre quello di seguire le indicazioni riportate sulle confezioni.

Gli integratori per articolazioni e tendini fanno male?

Gli integratori per articolazioni e tendini, che sono prodotti unicamente con ingredienti naturali al 100%, non fanno male, a patto di non superare i dosaggi indicati.

Integratori per articolazioni e tendini: possibili effetti collaterali e controindicazioni

Trattandosi di preparati naturali, questi integratori non presentano effetti collaterali e neppure reazioni avverse, tranne nel caso in cui un individuo sia allergico al principio attivo.

Non esistono quindi controindicazioni, ma soltanto precauzioni d’impiego, che consigliano cautela in caso di soggetti particolarmente vulnerabili, come anziani e gestanti: in questi casi è sempre opportuno chiedere un consulto al proprio medico oppure a un farmacista di fiducia.

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

5/5 - (1 vote)