Lo Scrigno Del Benessere

Integratori per Abbassare la Glicemia: Guida ai migliori del 2021

integratori per abbassare la glicemia

Stai cercando informazioni sugli integratori per abbassare la glicemia? Allora sei nel posto giusto! 

Di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori per abbassare la glicemia del 2021, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori integratori per abbassare la glicemia

berberin intenso

berberin intenso
5/5

glicem stop

glicem stop
3.7/5

vegavero cannella

vegavero cannella
3.5/5

berberina hcl

berberina hcl
3.4/5

Classifica dei migliori integratori per abbassare la glicemia

Di seguito invece trovi una lista completa di tutti i migliori integratori per abbassare la glicemia presenti sul mercato:

Migliori integratori per abbassare la glicemia del 2021 a confronto: recensioni e guida alla scelta

La glicemia, che consiste nella concentrazione di glucosio nel sangue, ha valori fisiologici di 110 mg/dL.

L’organismo è dotato di un sistema di regolazione endogena che permette di mantenere quasi costante la glicemia durante le 24 ore, infatti la disponibilità di glucosio nel sangue deve essere sempre adeguata per nutrire tutte le cellule dell’organismo.

Mantenere costantemente la glicemia al di sotto dei 110 mg/dL garantisce un adeguato apporto energetico al sistema nervoso e al cervello, che si nutrono unicamente di glucosio.

A differenza di altri organi e apparati corporei, l’encefalo non è in grado di accumulare riserve di glucosio che deve essere quindi sempre disponibile per consentirgli di lavorare.

Tenendo conto che il glucosio ematico rappresenta l’unica fonte energetica utilizzabile dal sistema nervoso, è facile intuire la sua importanza per la sopravvivenza dell’individuo.

In condizioni fisiologiche è necessario evitare fenomeni di ipoglicemia (concentrazioni troppo basse di glucosio ematico) che di iperglicemia (concentrazioni troppo elevate).

Il sistema di regolazione della glicemia dipende dall’azione di due ormoni pancreatici, l’insulina e il glucagone: questi due composti svolgono un’azione antagonista, dato che la prima è ipoglicemizzante mentre il secondo è iperglicemizzante.

Dopo i pasti la concentrazione ematica di glucosio aumenta progressivamente con innalzamento dei livelli glicemici che stimolano la produzione di insulina.

Dopo qualche ora di digiuno, la glicemia tende ad abbassarsi mentre aumenta la produzione di glucagone; è proprio grazie all’attività di questi due ormoni che la glicemia viene mantenuta grossomodo costante.

Una delle esigenze metaboliche fondamentali dell’organismo è quella di evitare picchi glicemici oppure eccessivi abbassamenti di concentrazione glucidica nel sangue, poiché entrambe le situazioni possono provocare conseguenze estremamente rischiose per la salute.

Il regime dietetico è senza dubbio il principale responsabile del controllo glicemico, che in caso venisse alterato, può portare all’insorgenza di disturbi metabolici come il diabete mellito.

Per mantenere costante la glicemia e quindi migliorare il benessere dell’organismo, può essere utile assumere integratori alimentari formulati specificamente per questo scopo.

Miglior integratore per abbassare la glicemia: Berberin Intenso

Questo integratore naturale per abbassare la glicemia (clicca qui per scoprire il prezzo), viene formulato con estratto di berberina, acido cloridrico e pepe nero.

Le capsule contengono 500 milligrammi di berberina pura, un composto estratto di goldfladen, la radice di un vegetale che cresce in Cina dotata di efficaci proprietà ipoglicemizzanti

La presenza di piperina aumenta la biodisponibilità della berberina, che di solito richiede sempre un legame con altre sostanze.

miglior integratore per abbassare la glicemia

Il prodotto è 100% naturale dato che i principi attivi di berberina vengono estratti dalle radici del vegetale coltivato in Cina; come è noto, la molecola è un alcaloide naturale in grado di svolgere un’azione particolarmente intensa a livello ematico.

Le principali proprietà della berberina sono concentrate sul controllo della colesterolemia e della glicemia, poiché il meccanismo d’azione, ancora in parte sconosciuto, si concentra a livello epatico e renale.

La sua efficacia ipoglicemica sembra dipendere da un’attività recettoriale che potenzia il controllo nervoso sulla sintesi di insulina, contemporaneamente la berberina riduce eventuali fenomeni di insulino-resistenza, eliminando quindi una delle principali cause di scompenso glicemico nel sangue.

Il prodotto, che è stato testato in laboratorio e certificato, viene prodotto sotto forma di capsule da 500 milligrammi di composto liofilizzato.

Si tratta di un integratore ad alto dosaggio, senza glutine né lattosio e privo di conservanti e coloranti, che viene prodotto soltanto con estratti naturali di berberina.

Anche se non deve venire considerato come un medicinale ipoglicemizzante, questo preparato offre un’ottima integrazione per le persone diabetiche affiancandosi a bilanciati regimi nutrizionali.

Grazie al meccanismo di controllo ormonale su insulina e glucagone, questo composto migliora velocemente il benessere del soggetto, poiché elimina il rischio di oscillazioni della glicemia.

Berberin Intenso è in vendita presso Amazon.

Erba Vita Glicem Stop

Glicem Stop (clicca qui per scoprire il prezzo), prodotto dall’azienda Erba Vita, è un complemento nutritivo a base di estratti vegetali utili per regolarizzare il metabolismo degli zuccheri.

La sua formulazione bilanciata permette di assumere l’integratore per lunghi periodi di tempo, senza l’insorgenza di nessun effetto collaterale.

I suoi componenti sono:

  • gelso bianco;
  • cannella;
  • gymnema;
  • cromo;
  • estratto di olivo;
  • vitamina E;
  • estratto di cannella.

integratori naturali per abbassare la glicemia

Tutti questi composti promuovono un’attività fisiologica di tipo antiossidante e antiradicalica, in grado di assicurare la protezione degli elementi cellulari in caso di iperglicemia.

Grazie alla sua formulazione bilanciata, contenente anche estratto di oliva, il cui ruolo è quello di favorire il metabolismo glucidico, questo integratore può essere assunto anche per lunghi periodi di tempo, poiché non provoca nessun effetto collaterale e non ha controindicazioni.

La posologia prevede due o tre capsule al giorno da assumere almeno quindici minuti prima di un pasto principale, avendo cura di prolungare la terapia per almeno quattro mesi prima di interrompere con due settimane di sosta.

La confezione, che contiene 60 capsule, è disponibile su Amazon con spedizione gratuita e uno sconto promozionale particolarmente vantaggioso.

Cannella Vegavero®

Utilizzata fin dai secoli scorsi come rimedio fitoterapico nella medicina cinese e indiana, la cannella è una sostanza dotata di numerose proprietà benefiche per l’organismo.

Oltre ai conosciuti impieghi culinari, la cannella polverizzata può consentire un’adeguata regolazione della glicemia.

integratori per abbassare la glicemia opinioni

Normalizzando i valori di zucchero nel sangue, questo integratore agisce sulla produzione pancreatica di insulina e glucagone, controllando le loro concentrazioni e gli effetti sinergici che essi svolgono in ambito metabolico.

Cannella Vegavero® (clicca qui per scoprire il prezzo), viene formulata in capsule contenenti ognuna 250 milligrammi.

Il controllo sulla glicemia viene effettuato come conseguenza della regolazione del transito intestinale di glucosio; l’estratto di cannella utilizzato in questa preparazione contiene un’elevata concentrazione di fitonutrienti che rende il prodotto qualitativamente superiore ai normali integratori ipoglicemizzanti.

Infatti, questa spezia, a differenza di altri fitofarmaci, svolge un’azione a lungo termine che si mantiene costante nel tempo.

Trattandosi di un estratto naturale, la cannella viene assorbita facilmente dalla mucosa intestinale per passare direttamente in circolo e incominciare ad agire sul metabolismo glucidico.

Essendo un composto vegetale, non provoca nessun effetto collaterale e neppure reazioni avverse, dato che la sua biodisponibilità aumenta progressivamente per non creare squilibri ematici.

L’integratore non contiene additivi e gli eccipienti utilizzati sono anch’essi 100% naturali; per rendere più gradite le capsule, è stato eliminato il tipico aroma di cannella che non è per tutti appetibile.

Essendo costituito da un solo principio attivo, l’integratore appartiene alla categoria dei monocomposti, che sono preparati particolarmente efficaci per il loro elevato dosaggio.

La confezione che contiene 120 capsule è in vendita su Amazon a un prezzo di assoluta convenienza.

RS Berberina HCl in capsule

Si tratta di un integratore ipoglicemizzante e cardioprotettivo, formulato esclusivamente con estratti di berberina, che offrono prestazioni particolarmente efficaci a livello del sistema cardiovascolare.

Grazie alle proprietà antiossidanti che eliminano i radicali liberi, questo preparato trova largo impiego per migliorare le reazioni metaboliche dell’organismo e in particolare la regolazione della glicemia.

Secondo numerose ricerche scientifiche, la berberina aumenta la sintesi dell’enzima AMPK, che è uno dei principali costituenti della reazione di beta ossidazione.

integratori alimentari per abbassare la glicemia

Come è noto, il metabolismo degli acidi grassi risulta strettamente collegato con quello glicemico, pertanto Berberina HCl (clicca qui per scoprire il prezzo)migliora le prestazioni energetiche dell’individuo.

Il cervello, che riceve nutrimento soltanto dal glucosio, consuma circa il 20% del fabbisogno energetico giornaliero di ogni persona, modificando la glicemia in maniera spesso eccessiva.

Assumendo Berberina HCl vengono minimizzate le oscillazioni di glicemia, contribuendo a mantenere controllato il metabolismo.

Seguendo le più recenti linee guida, il diabete o i disturbi iperglicemici possono essere controllati vantaggiosamente da preparati contenenti estratti di berberina associata al pepe nero.

Questo integratore viene prodotto unicamente con sostanze naturali al 100% senza tracce di coloranti, conservanti o leganti artificiali.

Anche gli eccipienti sono lavorati il minimo indispensabile, per consentire la massima biodisponibilità delle materie prime.

Oltre a migliorare il metabolismo glucidico, Berberina HCl contribuisce a supportare la perdita di chili corporei in eccesso, in seguito all’aumento dei processi di beta ossidazione.

Un’altra proprietà di questo integratore è migliorare il benessere cognitivo e intellettivo, infatti numerosi ricercatori hanno confermato come la berberina sia capace di rinforzare la conversione dello zucchero in energia.

Tale comportamento offre due vantaggi dato che da un lato ottimizza il metabolismo e d’altro lato impedisce l’aumento di peso corporeo.

Cosa sono gli integratori per abbassare la glicemia: opinioni

La concentrazione di glucosio nel sangue, che deve essere mantenuta entro i limiti fisiologici, può essere controllata da farmaci tradizionali oppure da integratori alimentari.

Entrambe queste opzioni devono comunque essere affiancate da un regime dietetico stabilito dal nutrizionista e impostato sulla quasi totale eliminazione di carboidrati.

Secondo le opinioni dei consumatori, l’impiego dei farmaci ipoglicemizzanti non sempre è ben tollerato, poiché l’abbassamento della glicemia può provocare conseguenze anche rischiose come vertigini, capogiri, astenia muscolare, nausea e sudorazione.

In questi casi è fondamentale calibrare esattamente il quantitativo del rimedio farmacologico, poiché l’introduzione di medicinali con dosaggi troppo elevati può causare picchi glicemici negativi.

Sostituendo o affiancando le terapie tradizionali con integratori naturali, come quelli a base di cannella o berberina, è possibile ottenere risultati graduali ma costanti nel tempo, del tutto privi di effetti collaterali.

Andando a lavorare sul metabolismo delle cellule, questi integratori non provocano picchi glicemici negativi, ma una progressiva regolazione della glicemia, che una volta raggiunto il valore fisiologico, si mantiene costante.

Nella maggior parte dei casi si tratta di monocomposti a base di un solo principio attivo con elevato dosaggio e altamente specifico per la regolazione della glicemia.

In natura esistono vegetali contenenti elementi estremamente efficaci sulle reazioni metaboliche dell’organismo, in particolare cannella e berberina si sono rivelate un valido supporto per trasferire le molecole di glucosio dall’esterno all’interno delle cellule, dove avviene il suo catabolismo.

Dopo essere stato adeguatamente metabolizzato, questo composto non crea più picchi glicemici.

A cosa servono gli integratori per abbassare la glicemia: effetti e benefici

Gli integratori per la glicemia trovano impiego per regolarizzare la concentrazione di glucosio nel sangue, evitando che si abbassi o si innalzi eccessivamente.

In condizioni normali, i valori della glicemia aumentano dopo un pasto e diminuiscono dopo un certo numero di ore di digiuno.

In particolare alla mattina la glicemia è bassa e proprio per questo viene misurata a digiuno.
Un’analisi estremamente specifica e precisa è la curva glicemica nel sangue, che consiste nella comparazione tra rilievi successivi della glicemia su pazienti che hanno assunto alimenti.

I più efficaci integratori per la glicemia vengono testati analizzando le relative curve glicemiche dei pazienti, dopo la loro assunzione.

L’effetto principale che si evidenzia è un appiattimento della curva, con mantenimento dei valori fisiologici compresi tra 100 e 120 mg/dL.

I principali benefici offerti da prodotti del genere sono riconducibili alla loro ottima tollerabilità, all’assenza di effetti collaterali come capogiri, vertigini, nausea, pallore, sudorazione e variazioni della pressione arteriosa.

Quando prendere gli integratori per abbassare la glicemia: dosaggio e approccio corretto

Un approccio corretto con gli integratori per la glicemia prevede il loro impiego quando la concentrazione ematica del glucosio supera i 130-140 mg/dL, poiché in questi casi si parla di sindrome iperglicemica che può preludere all’insorgenza del diabete mellito.

Di solito è consigliabile effettuare una serie di analisi del sangue, da effettuare prima, durante e al termine di una terapia a base di integratori di questo tipo.

Il loro impiego è consigliato anche come integrazione delle tradizionali terapie farmacologiche, poiché un contributo naturale al metabolismo degli zuccheri può migliorare molto il loro assorbimento e quindi la distribuzione ai vari organi del corpo.

Qualora il dosaggio risultasse troppo elevato, è opportuno adeguare la posologia degli integratori fino a raggiungere il valore soglia della glicemia.

Anche quando tale valore si mantiene inalterato nel tempo, è comunque consigliabile non interrompere l’impiego degli integratori che garantiscono l’equilibrio tra sintesi e catabolismo delle molecole di glucosio.

Gli integratori integratori per abbassare la glicemia fanno male? Possibili effetti collaterali e controindicazioni

Gli integratori per la glicemia sono prodotti naturali a base di estratti vegetali come berberina e cannella, pertanto non hanno controindicazioni e non provocano effetti collaterali poiché sono ben tollerati dall’organismo.

L’unico caso in cui è sconsigliabile assumerli dipende da una comprovata allergia nei loro confronti, evento peraltro piuttosto raro.

Pazienti sottoposti a terapia cronica per il diabete, che quindi assumono farmaci ipoglicemizzanti con dosaggi variabili, devono porre l’attenzione sul tipo di integratore prescelto per evitare effetti accumulo che potrebbero creare qualche problema.

Pertanto è utile monitorare ciclicamente la glicemia dopo avere iniziato un trattamento con integratori del genere, per osservare quale sia il loro impatto sull’organismo del paziente.

Analogamente a quanto succede con i medicinali ipoglicemizzanti qualora il tasso di glucosio ematico scendesse sotto alla soglia minima in maniera troppo rapida, anche gli integratori per la glicemia possono innescare reazioni di intolleranza come quelli sopra elencati, anche se di intensità molto minore.

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

5/5 - (1 vote)