Lo Scrigno Del Benessere

Integratori Cistite: Guida ai migliori del 2022. Funzionano?

integratori cistite

Stai cercando informazioni sui migliori integratori per curare la cistite sul mercato? Allora sei nel posto giusto!

Di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori per la cistite del 2022, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale

migliori integratori cistite

programma benessere vie urinarie

integratore cistite cranberry
5/5

salugea succo di cranberry

salugea succo di cranberry
4/5

bio cranberry vegavero

cistite e cranberry
3.6/5

vital concept uro free

3.4/5

Classifica dei migliori integratori per cistite

Di seguito invece trovi una lista completa di tutto i migliori integratori per cistite presenti sul mercato:

Classifica migliori integratori cistite a confronto: recensioni e guida alla scelta

La cistite è una patologia che affligge, almeno una volta della vita, gran parte della popolazione se non quasi tutta. È più frequente nelle donne, soprattutto in età fertile, ma non è raro che colpisca anche gli uomini. Non si tratta di una malattia pericolosa ma, soprattutto se è recidiva, può cronicizzare e diventare molto fastidiosa.

Uno stile di vita sano e abitudini igieniche corrette contribuiscono decisamente a tenere sotto controllo questo disturbo. Inoltre, l’assunzione di integratori cistite è molto utile nella maggior parte dei casi. Vediamo quali sono i più consigliati e quelli che hanno dimostrato miglior efficacia.

La cistite: cos’è, sintomi, diagnosi, cura

La cistite è una comune infiammazione batterica che colpisce il tratto uro-genitale. Può presentarsi sporadicamente, magari una sola volta in forma acuta, oppure cronicizzare, tornando a cadenza regolare e diventando, così, particolarmente fastidiosa e perniciosa. Interessa sia uomini che donne anche se è più comune nelle ragazze e nelle donne in età fertile. Può avere varie cause:

  • alterazioni a livello intestinale, della flora batterica;
  • alimentazione troppo ricca di cibi irritanti come spezie piccanti, cioccolata, caffè, vino rosso, verdure e frutti acidi come pomodoro e agrumi;
  • igiene intima troppo aggressiva o effettuata con prodotti che provocano irritazione soggettiva;
  • scarsa idratazione e conseguente produzione di poca urina molto concentrata, che ristagna nel canale urinario;
  • in concomitanza con le mestruazioni, soprattutto d’estate, per il contatto con gli assorbenti;
  • a volte anche semplicemente per stress, che abbassa le difese immunitarie.

La cistite viene facilmente individuata e diagnosticata da chi ne soffre, in quanto ha sintomi molto specifici, che compaiono improvvisamente:

  • bruciore durante la minzione;
  • difficoltà a urinare;
  • stimolo continuo a urinare ma produzione di poche gocce di urina;
  • a volte presenza di sangue nelle urine;
  • nei casi gravi, e nei bambini, febbre. 

Non sempre il medico ritiene necessario instaurare una cura farmacologica, dedicata solo agli episodi particolarmente dolorosi e che durano più di un paio di giorni. 

Spesso basta implementare il consumo d’acqua giornaliero, di frutta e verdura molto acquose come frutti rossi, lattuga, sedano, finocchi, melone, anguria e cercare di urinare più possibile per pulire e disinfettare naturalmente il canale urinario. 

Tuttavia, soprattutto per chi soffre di cistite ricorrente è molto utile l’assunzione di validi integratori cistite.

Cosa sono gli integratori cistite

Si tratta di prodotti totalmente naturali, ottenuti da ingredienti vegetali e/o fitoterapici, in grado di promuovere il corretto funzionamento dei reni e del tratto urinario. 

Possono essere succhi ricchi di principi attivi vegetali antibatterici o capsule che combinano più erbe medicamentose per sostenere sia la produzione di un maggior volume di urina sia per espletare una funzione antibatterica, antimicotica e disinfettante a livello uro-genitale. 

Naturalmente gli integratori sono ottimi alleati nella fase di prevenzione ma possono anche coadiuvare le cure specifiche prescritte dal medico durante l’attacco acuto. 

In generale, chi soffre spesso di cistite può ottenere ottimi miglioramenti utilizzando gli integratori cistite adatti. Ad esempio si accorgerà di avere meno episodi e di gravità e durante nettamente inferiori.

A cosa servono gli integratori cistite: effetti benefici

Gli integratori cistite hanno fondamentalmente tre funzioni:

  • prevenire gli episodi acuti;
  • supportare, coadiuvare e ottimizzare le cure durante l’episodio acuto;
  • velocizzare la guarigione in fase di convalescenza post-episodio acuto.

Assumere un buon integratore cistite contribuisce ad evitare l’insorgere di episodi acuti e dolorosi o, comunque, fa in modo che, eventualmente, l’episodio sia meno grave e doloroso del solito. 

Assumere integratori in maniera costante aiuta a mantenere il tratto urinario sano quindi si otterrà come beneficio il fatto di soffrire meno di cistiti, cosa che influisce positivamente sulla qualità della vita e sulla salute in generale.

Quando prendere gli integratori cistite: dosaggio e approccio corretto

Gli integratori cistite possono essere presi a partire dall’età fertile. Avendo cura, per le ragazzine e i ragazzini, di chiedere comunque il consenso e il parere del proprio pediatra o medico curante. In ogni caso sono particolarmente consigliati a:

  • ragazze e donne che hanno sperimentato un episodio di cistite acuta e una recidiva;
  • ragazzi e uomini che hanno avuto un episodio di cistite, con o senza sangue nelle urine;
  • persone che hanno spesso episodi di cistite.

È importante valutare la possibilità di assumere integratori cistite in concomitanza con il primo episodio acuto. Sarebbe bene continuare ad assumerli fino al termine della convalescenza. Quindi per tutto il periodo della cura fino alla totale scomparsa dei sintomi. 

Tuttavia, siccome spesso la cistite tende a recidivare, è consigliabile continuare ad assumere un integratore specifico per prevenire nuovi episodi. 

Consigliati soprattutto agli uomini anziani, che spesso hanno difficoltà di minzione, alle donne in età fertile che spesso hanno cistite in concomitanza con le mestruazioni e d’estate, quando la disidratazione e il sudore possono esacerbare il disturbo soprattutto nei soggetti sensibili.

Gli integratori cistite fanno male? Possibili effetti collaterali e controindicazioni

Generalmente gli integratori alimentari sono ben tollerati e presentano ben pochi effetti collaterali. Questo perché contengono ingredienti naturali. Soprattutto gli integratori cistite, come abbiamo visto, sono spesso a base di frutti come il mirtillo o il pompelmo. 

Cibi che, normalmente, si trovano sulle nostre tavole e vengono consumati senza alcun problema da persone di tutte le età, a prescindere dalla loro storia clinica. In particolare, nel caso degli integratori, è importante evitare di assumere quelli a base di mirtillo se si è allergici a questo frutto. 

Qualora dovesse insorgere un lieve rush cutaneo o una sensazione di calore accompagnata a rossore al viso o al petto dopo l’assunzione di mirtillo meglio sospendere il trattamento e informare il proprio medico di quanto avvenuto. Alcune avvertenze generali:

  • acquistare solo integratori di qualità, di brand certificati;
  • non assumere mai gli integratori dopo la data di scadenza;
  • evitare l’assunzione degli integratori se appaiono mal conservati o alterati nell’aspetto, nell’odore o nel sapore;
  • attenersi scrupolosamente alle dosi consigliate in etichetta;
  • in caso di dubbi chiedere sempre un parere al medico o al farmacista prima di iniziare una cura con integratori;
  • se si pensa di somministrare integratori a bambini o ragazzi sotto i 18 anni chiedere sempre un parere al medico o al farmacista di fiducia;
  • non assumere integratori se si soffre di gravi patologie senza l’ok del proprio medico specialista in quanto, in alcuni casi, i principi attivi fitoterapici possono influire con i farmaci tradizionali o le cure specialistiche.

Tuttavia, problematiche associabili a un uso corretto e consapevole di integratori alimentari sono davvero molto rare. Sottolineiamo nuovamente che si tratta di prodotti completamente naturali e vegetali, spesso composti da cibi e alimenti che vengono consumati abitualmente anche nell’arco della classica Dieta Mediterranea.

Miglior integratore per cistite: Himalaya Uricare

Il marchio Himalaya è sinonimo di affidabilità e sicurezza. Dal 1930 si occupa di produrre e realizzare integratori naturali, basandosi sui principi della fitoterapia e utilizzando come ingredienti erbe e piante tradizionalmente usate dalla medicina ayurvedica. 

Questa specifica linea di integratori per la cistite (clicca qui per scoprire il prezzo), ha scelto esclusivamente piante con principi attivi utili a mantenere reni e tratto urinario pulito, supportando l’organismo nella produzione di urina. 

integratori cistite classifica

Infatti, produrre molta urina, e di conseguenza avere delle minzioni abbondanti, contribuisce a mantenere i condotti urinari puliti e funzionali, favorendo l’espulsione dei batteri e dei microrganismi responsabili delle infezioni locali. In questo integratore sono presenti Blonde Cordifolia, Cyperus e Shilajit

Si tratta di piante ad azione diuretica, cioè in grado di far produrre più urina. Inoltre, soprattutto il Cyperus è conosciuto per le sue capacità antisettiche e disinfettanti. 

Il prodotto non contiene caffeina, pertanto può essere utilizzato anche da soggetti sensibili a questa sostanza eccitante o a coloro che devono prestare particolare attenzione ai parametri di pressione arteriosa. La dose consigliata è di due capsule a pranzo e due a cena. 

Un uso costante di questo integratore aiuta l’organismo a ripristinare il corretto funzionamento dei reni e dell’apparato urinario. Naturalmente è importante abbinare all’integratore una corretta assunzione di acqua, affinché il processo diuretico possa essere ottimizzato al massimo e donare maggiori benefici. 

Ottimo anche il rapporto qualità/prezzo, in quanto la confezione contiene ben 240 capsule, quindi garantisce una scorta sufficiente a un trattamento di tre mesi. Arco di tempo durante il quale è già possibile notare buoni miglioramenti.

Salugea Succo di Cranberry, Mirtillo Rosso

Sono note da decenni le proprietà benefiche del succo di mirtillo sulla protezione del sistema urinario, soprattutto femminile. Infatti, è ricco di proantocianidine, sostanze in grado di disinfettare le vie urinarie, di rinforzarne le difese naturali e di distruggere i batteri responsabili della maggior parte delle cistiti. Non solo. 

Il succo di mirtillo è un vero e proprio super-food che, oltre a far bene all’apparato uro-genitale ha diverse proprietà. È ricco di fibre, il che favorisce il transito intestinale e il rinnovamento della flora batterica. 

migliore integratore cistite

Contiene vitamina C, utile a rinforzare le difese immunitarie e vitamina A, che sostiene la vista e la salute dei tessuti connettivi in generale. Inoltre, le antocianine di cui è ricco, sono un vero toccasana per quanto riguarda la salute dei vasi sanguigni e della circolazione del sangue. 

Anche per questo risulta particolarmente efficace sul controllo della pressione arteriosa. Il succo di Cranberry Salugea (clicca qui per scoprire il prezzo), contiene esclusivamente succo di mirtillo al 100% ottenuto con spremitura a freddo. Questo trattamento permette di non disperdere le sostanze nutritive del frutto. 

Il succo è confezionato in flacone di vetro scuro, materiale che garantisce l’ottimale conservazione del prodotto e lo protegge dall’interazione della luce. La dose giornaliera consigliata è di 15/30 ml al giorno. Pertanto, il flacone da 500 ml basta per un intero mese di trattamento. 

Si consiglia di assumere il prodotto durante la colazione, tal quale o diluito in acqua o altra bevanda. Il sapore è molto gradevole, in quanto si tratta di succo di mirtillo puro e naturale, tuttavia per alcuni potrebbe risultare leggermente aspro. Lo si può quindi addolcire diluendolo in acqua zuccherata o in un the dolcificato con miele.

Cistomin

Un prodotto del brand FitoBen (clicca qui per scoprire il prezzo), rinomata azienda che da anni si occupa di produzione e distribuzione di prodotti fitoterapici di alta qualità. 

In particolare, questa linea di integratori cistite è consigliata sia come prevenzione delle cistiti ricorrenti sia come coadiuvante nella cura degli episodi acuti, naturalmente in concomitanza con la terapia farmacologica prescritta dal proprio curante. 

integratori cistite opinioni

Cistomin è un composto fitoterapico che combina i principi attivi di diverse piante medicamentose. In particolare, questo prodotto, è molto efficace perché riesce a neutralizzare e a facilitare l’espulsione dei batteri che provocano infiammazione, dolore e minzione difficoltosa.

È riconosciuto come rimedio fitoterapico dal Ministero della Salute con codice registrato e depositato 58991. Contiene uva ursina e mirtillo rosso, due ingredienti ad azione antibatterica, antimicotica e disinfettante. Inoltre, è addizionato con pompelmo e ononide, che aiutano a drenare i liquidi in eccesso, aumentando il volume di urina prodotta. 

A questo si aggiungono i fermenti lattici che, contestualmente, lavorano sul benessere della flora batterica intestinale, spesso responsabile degli episodi acuti e dolorosi di cistite. Si tratta di un integratore in capsule ricoperte da gel, da assumere ogni giorno nella dose di una capsula ai pasti principali.

Vital Concept Uro Free

Uno tra gli integratori cistite (clicca qui per scoprire il prezzo), più completi ed efficaci disponibili sul mercato dei farmaci naturali, disponibili per automedicazione senza necessità di ricetta. 

Si tratta di un prodotto specificamente formulato per agire su una delle cause che provoca la cistite tanto negli uomini quanto nelle donne. 

integratori cistite recensione

Ossia sull’eccessiva acidificazione delle mucose, spesso causata da un’alimentazione sbagliata o dall’abuso di sostanze nocive come grassi, zuccheri, spezie piccanti, alcol, caffè. Questo integratore aiuta a ripristinare il giusto grado di alcalinità delle urine e, di conseguenza, evitare le infiammazioni del tratto renale e uro-genitale.

 Contiene anche degli ingredienti naturalmente antibatterici, in grado di contrastare e donare sollievo nei casi di infezione acuta. Adatto anche per i pazienti diabetici, in quanto naturale e senza zuccheri aggiunti. Molto utile anche a tutti coloro che soffrono di alterazioni del Ph a livello sanguigno e delle mucose. 

I principi attivi contenuti in Vital Concept Uro Free sono: betulla, ortica, mirtillo e verga d’oro. I primi due aiutano a promuovere la diuresi mentre gli ultimi due disinfettano e agiscono da antibatterici naturali.

Solgar FitoCranberry

Solgar (clicca qui per scoprire il prezzo), è un brand affidabile e serio nel campo degli integratori cistite. Queste capsule, totalmente vegetali e naturali, sono ricche di succo di mirtillo concentrato. 

Il mirtillo è un frutto che ha molte proprietà benefiche sull’organismo. Protegge le vene e i vasi sanguigni, promuove la circolazione sanguigna, rende il sangue più fluido e meno acido. 

integratori cistite classifica dei migliori

Ma, tra le tante qualità del mirtillo spicca, riconosciuta da diversi studi scientifici, la capacità di migliorare la salute del tratto renale e urinario. Infatti, il mirtillo è un antibatterico naturale ed aiuta a espellere i batteri responsabili della maggior parte delle cistiti. Inoltre, promuove la diuresi. 

Si consiglia di assumere una capsula al giorno, in qualsiasi momento, e non di più. Questo perché la pastiglia è molto concentrata e contiene abbastanza principio attivo da soddisfare le esigenze dell’organismo per l’intera giornata.

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

4.5/5 - (2 votes)