Lo Scrigno Del Benessere

Integratori Brucia Grassi: Guida ai migliori del 2022. Funzionano?

integratori brucia grassi

Stai cercando informazioni sui migliori integratori brucia grassi? Allora sei nel posto giusto!

Gli integratori termogenici o brucia grassi provocano un aumento della temperatura del corpo portando ad un consumo di grassi maggiore da parte dell’organismo, per questo vengono chiamati brucia grassi. 

Ma funzionano? Fanno realmente dimagrire? In questo articolo cercheremo di conoscere meglio questi prodotti e gli ingredienti che li compongono.

Prima di iniziare, di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori brucia grassi del 2022, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori integratori brucia grassi

piperina e curcuma +
Aloe vera

piperina e curcuma aloe vera
5/5

spirulina ultra

3.8/5

green coffee & green tea

green coffee green tea
3.7/5

sleep & Burn

sleep and burn
3.5/5

Classifica dei migliori integratori brucia grassi 

Di seguito, invece, trovi un elenco dei migliori integratori brucia grassi:

Integratori brucia grassi: cosa sono 

Gli integratori brucia grassi sono quegli integratori che provocano un aumento della temperatura del corpo, di conseguenza l’organismo riesce a consumare più grassi, per questo motivo sono utilizzati da chi vuole perdere peso in modo piuttosto veloce.

Per chi si affaccia per la prima volta nel vastissimo mondo degli integratori brucia grassi e si trova di fronte a innumerevoli prodotti spesso sorge il problema di non sapere dove e cosa guardare.

Facciamo dunque un po’ di chiarezza. Prima di tutto gli integratori brucia grassi si possono distinguere in due differenti gruppi:

  • Integratori brucia grassi naturali: derivano dalle erbe, sono venduti liberamente senza obbligo di prescrizione medica, ma attenzione a non sottovalutarne gli effetti. Sono prevalentemente composti da: arancio amaro, caffeina, guaranà, the verde, sinefrina e mate. Naturalmente, in base all’integratore scelto è possibile trovare una o più di questi principi attivi in percentuali diverse.
  • Integratori brucia grassi farmacologici: come ad esempio le anfetamine, gli ormoni GH e gli ormoni tiroidei, questi vanno sempre assunti in seguito a prescrizione medica e spesso sono illegali.

In commercio non esistono soltanto integratori brucia grassi. Esistono infatti anche:

  • Integratori per aumentare lo stimolo di sazietà;
  • Riduttori dell’assorbimento dei grassi;
  • Integratori per ridurre lo stimolo della fame;
  • Riduttori dell’assorbimento degli zuccheri.

A cosa servono gli integratori brucia grassi: effetti e benefici

Come abbiamo già detto, gli integratori brucia grassi innalzano il metabolismo. Ma come funzionano? Questi prodotti agiscono sulla termogenesi, cioè la capacità che il corpo ha di creare calore, per farlo brucia energie.

A livello fisiologico, il processo su cui agiscono prende il nome di Fosforilazione Ossidativa, un processo di tipo molecolare che avviene nelle cellule, grazie al quale viene creato ATP, una molecola che serve a dare energia.

In più agiscono sui processi adiposi e metabolici, cioè quei meccanismi che scompongono le riserve di grasso per formare il substrato energetico sempre disponibile sotto forma di ATP, la molecola dell’energia.

Quali sono le sostanze che compongono gli integratori brucia grassi

Bisogna sempre leggere con molta attenzione la composizione, e tenere sempre a mente che l’Efedra e la Yohimbina sono sostanze vietate perché sono state considerate dannose per l’organismo.

Le sostanze naturali che si trovano più comunemente negli integratori brucia grassi e che favoriscono la metabolizzazione dei grassi sono:

  • Caffeina: è uno stimolante del sistema nervoso simpatico, aumenta la combustione dei lipidi con effetto termogenico. Oltre che nel caffè, anche nel tè rosso se ne trovano buone quantità.
  • The verde: ricco di polifenoli che hanno la capacità di aumentare il metabolismo ed eliminare il colesterolo. È in grado di mobilitare il 30% in più dei grassi per la produzione di energia. Inoltre il the verde è un antiossidante piuttosto potente con effetto anti-age.
  • Focus: chiamato anche quercia marina, si tratta di un’alga che si trova nell’Oceano Atlantico, principalmente sulla Manica. Contiene una buona quantità di iodio, stimolante della tiroide, e agisce sul processo metabolico. Ha anche una spiccata azione drenante. La Fucoxantina in particolare è un carotenoide che si trova nelle alghe e che sembrerebbe aumentare la termogenesi, anche se non sono ancora stati effettuati studi sull’uomo.
  • Arancio Amaro: anche detto Citrus Aurentium proviene dalla Cina, contiene Sinefrina che agisce sul Sistema Nervoso stimolando i processi dell’ossidazione. Il Ministero della Sanità ha messo dei limiti sulla quantità di arancio amaro che si può trovare all’interno dell’integratore, anche se non c’è stato ancora nessun riscontro sulla sua tossicità.
  • Coleus Forskohlii: ha effetti anticatabolici, riduce il consumo del tessuto muscolare utilizzato come fonte di energia quando si segue una dieta a basso contenuto di calorie.
  • Chitosano: è una proteina che si ottiene dallo scheletro dei crostacei, si lega ai grassi impedendogli di accumularsi nell’organismo.
  • Cromo Picolinato: viene utilizzato nei casi di obesità dei diabetici, dato che i risultati sui livelli di insulina sono stati positivi. Si tratta di una molecola che favorisce l’assorbimento dei carboidrati, cioè gli zuccheri di tipo complesso di pane e pasta e quelli semplici della frutta apportando una significativa perdita di peso.
  • Glutammina: aumenta il consumo dei grassi e la metabolizzazione. Uno studio su soggetti che hanno assunto Glutammina a colazione è stato evidenziato un aumento delle calorie e dei grassi bruciati per la produzione di energia. Inoltre è efficace per rafforzare l’ormone della crescita che a sua volta influenza lo sviluppo della muscolatura.
  • Omega-3: sono acidi grassi essenziali che il nostro organismo non è in grado di produrre. Si trovano nel pesce azzurro e nelle alghe marine. Una ricerca ha evidenziato che gli Omega-3 non permettono ai grassi di venire assorbiti. Inoltre servono per mantenere il cervello in salute.
  • Acido Linoleico Coniugato (CLA): utilizzato per ridurre il grasso e mantenendo intatta la massa muscolare.
  • Acido Pantoteico: meglio conosciuto come Vitamina B5. Ubiquitaria e idrosolubile lo si trova facilmente nei semi, ad esempio quelli di girasole, nei fegatini e nella crusca. Viene utilizzato per trasformare i carboidrati in energia.
  • Niacina: oppure Vitamina B3. La si trova nel lievito di birra e nella carne, viene utilizzata per convertire in glucosio semplice i carboidrati e produrre energie.
  • Garcinia Cambogia: pianta che proviene dall’Indonesia, contiene un’importante concentrazione di Acido Idrossicitrico che fa sì che gli zuccheri introdotti siano immediatamente trasformati in energia. Inoltre dà un senso di sazietà notevole.
  • Guaranà: pianta originaria della foresta Amazzonica è ricca di Teofillina, Teobromina e Caffeina. Ha numerose azioni tra le quali: anti-influenzale, antidiarroico, antianemico, diuretico, analgesico e afrodisiaco.
  • Alga Kombu: contiene poco Sodio, ma in compenso è ricca di Iodio che stimola la ghiandola tiroidea, fondamentale per far funzionare bene il metabolismo. È un’alga ricchissima di clorofilla che ha un’azione immunostimolante e detossificante. Se ne sconsiglia l’utilizzo durante la gravidanza e l’allattamento o per periodi di tempo prolungati.
  • Alga Hiziki: oltre a contenere molto iodio, ha quantità di Calcio e Ferro piuttosto elevate. È ideale per eliminare il gonfiore alla pancia.
  • Caffè Verde: qui bisognerebbe fare un discorso a parte. Contiene altissimi livelli di Acido Clorogenico, un importante polifenolo con capacità antiossidanti davvero elevate. Durante gli ultimi anni si è diffusa l’idea che il Caffè Verde agisse sul metabolismo del fegato aiutando a bruciare i grassi. Un recente studio ha però dimostrato che l’Acido Clorogenico non ha nessuna capacità brucia grassi, quindi si tratta solo di una moda senza nessuna validità scientifica.

Gli integratori brucia grassi fanno dimagrire davvero?

L’errore più comune che molte persone fanno è quello di pensare che solo assumendo un integratore brucia grassi si possa risolvere tutti i problemi legati al peso.

Non è esattamente così! Nessun integratore può sostituirsi ad una dieta sana e bilanciata. Quindi se si vuole perdere peso bisogna abbinare gli integratori brucia grassi ad uno stile di vita equilibrato e ad un po’ di attività fisica che aumentano il metabolismo e la lipolisi senza effetti indesiderati.

Spesso gli effetti degli integratori brucia grassi vengono esaltati per fini commerciali, quindi è bene conoscere il prodotto per evitare di arrecare danni alla salute.

L’uso della Carnitina

L’integratore brucia grassi più usato da chi pratica body building è a base di Carnitina. Si tratta di una molecola che favorisce l’arrivo degli acidi grassi ai mitocondri, dove vengono usati per la produzione di energia. 

La Carnitina è prodotta dai reni e dal fegato e la si trova nella carne rossa. Questa particolare categoria d’integratore massimizza la produzione di ATP, riduce la produzione dell’acido lattico e dei tempi di recupero dopo un allenamento intenso.

La Carnitina risulta priva di effetti indesiderati di alto impatto. L’assunzione può causare effetti indesiderati di portata minore come nausea e mal di stomaco. 

È importante precisare però che la dose non deve assolutamente superare i 2g quotidiani che corrispondono ai livelli di saturazione fisiologici. L’assunzione andrebbe effettuata circa mezz’ora prima di iniziare l’attività fisica per accelerare l’azione brucia grassi durante l’allenamento o lo sport.

Quando prendere gli integratori brucia grassi: dosaggio e approccio corretto

Il mondo degli integratori brucia grassi è davvero molto vasto, abbiamo visto prima quanti ingredienti attivi possono essere utilizzati. Quindi la cosa migliore da fare è leggere con molta attenzione le indicazioni sul bugiardino e attenersi scrupolosamente alle dosi indicate.

Non bisogna mai superare le dosi indicate per non incorrere in controindicazioni ed effetti collaterali a volte anche molto pericolosi per la salute.

L’approccio corretto a questi prodotti è possibile solo con la conoscenza dei principi attivi che contengono.

In caso di dubbi il consiglio è sempre quello di rivolgersi al proprio medico curante o al farmacista di fiducia prima di prendere in integratore brucia grassi e di farsi consigliare da loro anche per quanto riguarda il dosaggio corretto.

Gli integratori brucia grassi fanno male? Possibili effetti collaterali e controindicazioni

Come abbiamo già detto più volte, gli integratori possono arrecare danni alla salute. Ma perché? Quali effetti collaterali hanno?

Gli effetti indesiderati possono insorgere se si superano le dosi consigliate, naturalmente tutto dipende dalla sensibilità individuale e dallo stile di vita che l persona segue.

Tra gli effetti collaterali più conosciuti ci sono:

  • Cefalea;
  • Ipertensione;
  • Tachicardia;
  • Nausea;
  • Convulsioni;
  • Infarto del miocardio;
  • Vomito;
  • Ictus;
  • Problemi cardiovascolari.

Questi effetti collaterali derivano dal fatto che gli integratori brucia grassi agiscono sul Sistema Nervoso Centrale e sul metabolismo, inoltre possono far aumentare la pressione arteriosa, aumentare la circolazione e il battito cardiaco, quindi le complicazioni possono sempre esserci. 

Anche se sono prodotti naturali e all’apparenza innocui, è sempre meglio non sottovalutarli e attenersi sempre alle dosi consigliate.

Gli anziani, i bambini, le donne in gravidanza o che allattano al seno, chi ha problemi ai reni e i cardiopatici non devono assumere integratori brucia grassi o qualsiasi altro integratore che agisce sul metabolismo.

Migliori integratori brucia grassi a confronto: recensioni e guida alla scelta

Miglior integratore bruci grassi: Piperina & Curcuma Plus

Piperina & Curcuma (clicca qui per scoprire il prezzo), brucia gli accumuli di grasso anche in fase di riposo e ripristina i tessuti riportandoli allo stato originale. 

Piperina & Curcuma velocizza il metabolismo, riduce il senso di fame e depura l’intestino e il fegato. 

integratori brucia grassi addominali

Formulato con Piperina che risveglia il metabolismo, blocca l’accumulo di grasso e aumenta i succhi gastrici; Curcuma che depura l’organismo e Silicio Colloidale protettivo di tendini, ossa e pelle e aumenta le prestazioni di Piperina & Curcuma. La confezione contiene 60 capsule.

New You Tè Java e Zenzero

New You Tè Java e Zenzero, è un integratore brucia grassi con proprietà detox e diuretiche, aiuta a bruciare calorie e tiene sotto controllo colesterolo e trigliceridi.

miglior integratore brucia grassi

Tè Java e Zenzero inoltre aiuta a perdere i chili di troppo, riduce la fame nervosa ed ha effetti antiossidanti. Lo Zenzero accelera il metabolismo, aiuta la digestione e dà sazietà, il Tè Java è diuretico e antiossidante, aiuta a bruciare più calorie e a rimuovere gli accumuli su fianchi, cosce e glutei. 

Tè Java e Zenzero non contiene lattosio e glutine ed è adatto a chi segue una dieta vegana. La dose consigliata è di due compresse al giorno, una dopo pranzo e una dopo cena con un bicchiere d’acqua.

New You Caffè Verde & Spirulina

Due ingredienti conosciuti da tempo per il benessere dell’organismo e il dimagrimento finalmente insieme in un unico prodotto. Le proprietà nutrizionali del Caffè Verde e della Spirulina in una comoda compressa. 

Il Caffè verde controlla gli zuccheri nel sangue e riduce l’assorbimento di carboidrati e grassi, fondamentale per controllare la fame nervosa e perdere peso. 

integratori brucia grassi classifica

La Spirulina contiene amminoacidi essenziali e proteine, diminuisce il colesterolo, i trigliceridi e la pressione arteriosa migliorando tutto il fisico in poco tempo. 

Questo integratore brucia grassi naturale va assunto dopo i pasti principali, una compressa a pranzo e una a cena con un bicchiere d’acqua.

New You Caffè Verde & Zenzero

Questo integratore, migliora la digestione e depura l’organismo aiutando a eliminare gli eccessi anche nei punti più difficili. 

Il Caffè Verde controlla gli zuccheri nel sangue e riduce l’assimilazione dei carboidrati e dei grassi, fondamentale per controllare la fame nervosa e per ridurre il peso. 

integratori per bruciare i grassi funzionano

Lo Zenzero favorisce la digestione e aiuta l’organismo ad assorbire i nutrienti necessari eliminando gli eccessi, inoltre migliora le difese immunitarie. Le dosi consigliate sono di due compresse al giorno, una prima di pranzo e una prima della cena con un bicchiere d’acqua.

SlimBoo

SlimBoo, è un integratore alimentare formulato con estratti di Bamboo, Meliloto, Ananas, Carrube e Moringa. 

Il Bamboo previene e combatte il colesterolo, dona sazietà, favorisce il transito intestinale e velocizza il metabolismo. 

integratori brucia grassi opinioni

Il Meliloto e l’Ananas drenano i liquidi, contrastano il microcircolo e aiutando ad eliminare la cellulite. Le Carrube regolano il transito intestinale, hanno un azione lenitiva ed emolliente e limita l’assorbimento dei nutrienti. 

La Moringa ha una funzione digestiva, regola la sudorazione e normalizza la circolazione del sangue. La confezione contiene 90 compresse e la dose consigliata è di due compresse al giorno da assumere dopo i pasti principali

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

5/5 - (1 vote)