Lo Scrigno Del Benessere

Integratori di Chetoni: Guida ai migliori del 2022. Funzionano?

chetoni integratori

Stai cercando una guida che ti illustri i più efficaci e sicuri integratori di chetoni? Allora sei nel posto giusto!

Prima di iniziare, di seguito trovi una tabella nella quale sono stati inseriti i migliori integratori di chetoni del 2022, le loro principali caratteristiche e il link al sito ufficiale.

migliori integratori di chetoni

keto magrifit

5/5

xls medical forte

xls medical forte
3.7/5

keto complex max

keto complex max
3.7/5

ketosan

ketosan
3.3/5

Classifica dei migliori integratori di chetoni

Di seguito, invece, trovi un elenco dei migliori integratori di chetoni reperibili attualmente sul mercato:

Migliori integratori di chetoni a confronto: recensioni e guida alla scelta

Miglior integratore di chetoni: Magrifit Keto

Questo prodotto si definisce un vero e proprio bruciagrassi (clicca qui per scoprire il prezzo). Contiene due principi attivi fondamentali che, combinati tra loro, possono in effetti favorire lo smaltimento dei grassi in eccesso e la tonicità muscolare.

Adatto, quindi, a chi oltre a perdere peso mira a una ricomposizione corporea. Ossia una perdita di massa grassa ma con incremento, o mantenimento, di quella magra.

integratori chetonici

Il primo principio attivo di magrifit keto è MCT OIL. Serve a bloccare il senso di fame, mantenere i livelli di insulina costanti e bassi, in modo da prevenire voglia di dolci e attacchi di appetito da stress e nervosismo. Il secondo è invece HMB, una molecola che aiuta il recupero muscolare.

Quindi sostiene la massa magra, la aiuta a tonificarsi e supporta l’allenamento e la perfomance sportiva. Il prodotto è particolarmente indicato alle donne e agli uomini che desiderano soprattutto perdere grasso sull’addome e conquistare la desiderata pancia piatta.

I due principi attivi, infatti, risultano particolarmente efficaci sul grasso viscerale. Che è quello che si accumula a livello di addome e fianchi, nella classiche maniglie dell’amore.

XLS Medical Forte

Un ottimo prodotto, che ha conosciuto il suo boom in tempi relativamente recenti frutto di studi innovativi e moderni, in linea con i principi di efficacia e sicurezza attualmente desiderati in Italia.

XLS Medicla Forte (clicca qui per scoprire il prezzo), è in pastiglie e questa formula, denominata 5, si chiama così perché è stata migliorata rispetto a quella classica. Infatti presenta 5 benefici oltre, naturalmente, ad essere un integratore di chetoni atto a favorire la lipolisi e la conseguenza perdita di adipe in eccesso.

Ogni confezione contiene 180 pastiglie. Il dosaggio è di 6 pastiglie al giorno. Ossia due prima di colazione, due prima di pranzo e due prima di cena.

integratore di chetoni

Con un abbondante bicchiere di acqua, fondamentale per attivare i principi attivi, favorisce il transito intestinale e aiuta le fibre presenti nel composto a gonfiarsi, favorendo così la sensazione di sazietà. Il principio attivo di Xl-s Medical Forte 5 è l’Okranol.

Un composto vegetale e naturale, generalmente ben tollerato. Il suo effetto è quello di andare a limitare l’assorbimento degli zuccheri. In questo modo l’organismo finirà molto presto le scorte di glucosio e, di conseguenza, inizierà a usare i grassi come fonte di energia primaria.

Con conseguente calo di peso e aumento del metabolismo. Quali sono i famosi 5 benefici che questo prodotto promette di offrire, in aggiunta all’aumento dell’efficienza della lipolisi? Il primo è la diminuzione dell’indice di massa corporea.

Significa che perderai peso, sì, ma non muscolo. Il secondo è la perdita di grasso pre-esistente. Questo perché, per sopperire alla carenza di zucchero, il tuo organismo inizierà a smantellare gli accumuli adiposi per produrre energia. Il terzo è la perdita di centimetri oltre che di chili.

Perché diventerai più tonica/o, incrementerai la densità della massa magra. Il quarto è una perdita di peso più semplice e veloce rispetto a quella che potresti ottenere solo con dieta e palestra.

E il quinto è motivazionale: vedrai i benefici molto velocemente e, questo, ti darà la carica e l’entusiasmo per continuare a portare avanti il programma.

Ketosan

Un integratore a base di chetoni consigliato agli sportivi (clicca qui per scoprire il prezzo). Soprattutto a chi pratica attività a livello medio-alto, magari in sala pesi o comunque che fa attività di tonificazione e potenziamento muscolare.

Nella confezione sono presenti anche le strisce reattive. Ovvero i test dell’urina. Che ti indicano a che livello di chetosi sei e ti permettono di calibrare al meglio sia l’alimentazione che l’idratazione che il dosaggio dell’integratore chetogenico.

integratori di chetoni esogeni

Anche in questo si nota la professionalità e lo stampo qualitativo di questo prodotto. Agisce andando a stimolare l’utilizzo dei grassi a favore di quello degli zuccheri. In modo che il metabolismo subisca una netta sferzata e che i depositi adiposi vengano distrutti per creare energia.

I primi risultati si possono notare già dopo qualche settimana di assunzione. Saranno ancora più visibili se l’integratore viene assunto da soggetti che praticano sport e che, quindi, hanno già una struttura muscolare ben definita.

Keto Electolytes

Un altro validissimo prodotto, nell’ambito degli integratori di chetoni, utili a coadiuvare e ottimizzare i piani alimentari chetogenici.

In questo caso abbiamo un prodotto un po’ più completo rispetto agli altri. Perché tiene in considerazione le necessità specifiche di un organismo sottoposto a chetosi. Si tratta di compresse e, per ogni flacone, ce ne sono 120.

migliore integratore chetoni

Il dosaggio è di 4 compresse al giorno, meglio se assunte nella parte iniziale della giornata. Quindi prima di colazione e di pranzo. Keto Electolytes contiene sodio che è estremamente importante; devi infatti sapere che, quando sei in chetosi, il processo di utilizzo di grassi a fini energetici ti fa perdere sodio. 

Una carenza sodica potrebbe inficiare il tuo equilibrio elettrolitico, portandoti ad avere cali di pressione e sentirti stanca e svogliata. 

Integrare questo prezioso minerale risulta, quindi, particolarmente utile al tuo benessere generale. Inoltre, contiene vitamina C. Che tiene alte le tue difese immunitarie. La dieta è sempre uno stress e, si sa, quando si è stressati anche il sistema immunitario perde forza e vigore.

Keto Bomb crema chetogenica per caffè o tè

Questo, tra i chetoni integratori è, senza dubbio, uno dei più interessanti. Di cosa si tratta? Di una polvere al delicato gusto di vaniglia, da aggiungere semplicemente alla tua bevanda calda preferita.

Che sia the, the verde, caffè, cappuccino, cioccolata calda o bibite preparate con prodotti tipo proteine in polvere o sostituivi del pasto.

Il flacone contiene 450 grammi di prodotto e dovrai usarne uno scoop al giorno, nella tua bevanda.

integratori chetoni funzionanao

Keto Bomb, è specifico per le diete chetogeniche perché non contiene assolutamente zuccheri. Contiene, invece, trigliceridi mcts (a catena medio-corta). Il tuo organismo li scambierà per glucosio e li utilizzerà per produrre energia.

Aumentando così il tuo dispendio calorico, dando una sferzata al metabolismo e attivando il processo di lipolisi. Ossia quello che va a smantellare le riserve di grasso pre-esistenti al fine di trasformare gli adipociti in energia immediatamente fruibile. I

l vantaggio principale di questo prodotto è senza dubbio la sua formulazione e la sua modalità di assunzione. Il sapore è delizioso e rende il caffè o il the ancora più piacevole.

L’aroma di vaniglia soddisfa la voglia di dolce e aiuta a mantenere il regime chetogenico evitando sgarri.

I keto drink, o chetoni integratori sono prodotti formulati per permetterti di assumere chetoni sotto forma di una bevanda o un integratore. I chetoni sono sostanze che il tuo corpo produce naturalmente. Quando? Quando, per esempio, ti metti a dieta o decidi di privarti, per un periodo piuttosto lungo, degli zuccheri.

Il tuo organismo, non trovando più glucosio dal quale attingere energia fruibile, comincerà a utilizzare i grassi. Scomponendo così le cellule adipose. Questo comporta, naturalmente, un dimagrimento, oltre che un’accelerazione metabolica.

Assumere chetoni integratori può essere utili ai fini della perdita di peso, dell’incremento di massa muscolare e della funzionalità del metabolismo? Sì, nonostante tu non debba pensare che questa sia la formula miracolosa.

Come ben sai, se desideri ottenere un corpo snello, tonico e muscoloso, devi comunque abbinare al programma di integrazione uno stile di vita virtuoso. Composto da una sana e varia alimentazione e un protocollo di attività fisica da seguire con costanza.

Integratori di chetoni: cosa sono 

Come ti ho spiegato all’inizio di questo articoli, gli integratori di chetoni sono prodotti che contengono zero zuccheri ma grassi a catena corta o media. I chetoni li produci anche tu, naturalmente. Il metabolismo umano funziona, soprattutto, sul consumo di carboidrati e zuccheri semplici. 

Questo significa che, per sopravvivere e produrre energia, utilizza prima tutto il glucosio e il glicogeno che ha a disposizione. In questo modo succede che se tu ti alleni sprechi tutto lo zucchero ma i grassi restano comunque depositati sui tuoi punti critici. 

Se tu privi il tuo corpo di carboidrati, l’organismo sarà obbligato a rivolgersi ai depositi di grasso per produrre energia. Questo ti permette di aumentare il metabolismo, perché il processo è più complesso e macchinoso. E, contestualmente, di dimagrire più velocemente. 

I chetoni integratori danno al tuo organismo dei grassi in più. Questo significa sottoporre il metabolismo a un gran lavoro che ti permetterà di aumentarne l’efficienza e la funzionalità. Con il risultato di una perdita di peso veloce e che non intacca il muscolo.

A cosa servono gli integratori di chetoni: effetti e benefici

I chetoni integratori servono principalmente a:

  • fornire all’organismo una fonte alternativa di energia;
  • favorire l’entrata in chetosi nel corso delle diete keto;
  • mantenere i livelli di chetosi costanti durante la giornata;
  • regolare gli ormoni, tipo l’insulina, così da evitare gli attacchi di fame e le fluttuazioni di zucchero nel sangue;
  • aumentare il metabolismo.

I benefici di una dieta chetogenica ben fatta sono diversi. Ad esempio:

  • dimagrimento veloce senza perdita di massa muscolare;
  • tonificazione dei muscoli;
  • definizione dei gruppi muscolari;
  • eliminazione dei liquidi in eccesso quindi meno gonfiore e meno cellulite;
  • alti livelli di energia perché il metabolismo, anche cerebrale, è più attivo;
  • miglioramento del ciclo sonno-veglia;
  • pelle più tonica, capelli più folti, unghie più forti.

I grassi, infatti, sono degli eccezionali nutrienti. Non solo fanno bene all’organismo perché nutrono e danno moltissima energia a lungo termine. Ma anche ai tessuti connettivi come capelli, pelle e unghie che hanno bisogno di grassi per mantenersi giovani, belli, forti, luminosi.

Quando prendere gli integratori di chetoni: dosaggio e approccio corretto

Fondamentale chiarire che gli integratori chetogenici devono essere assunti esclusivamente da adulti sani. Costringere un organismo problematico, o in fase di crescita, a entrare in chetosi potrebbe portare ad effetti collaterali anche importanti. 

Questi integratori sono consigliati nei seguenti casi:

  • per gli sportivi, nel periodo pre-gara, se hanno necessità di smaltire gli ultimi chili e di definire il fisico a livello muscolare;
  • nell’ambito di diete chetogeniche, meglio se proposte e seguite da un professionista della nutrizione;
  • per brevi periodi a inizio dieta, quando si vogliono smaltire velocemente molto chili;
  • per le persone obese o in forte sovrappeso che, all’inizio, hanno necessità di dimagrire molto e velocemente.

Gli integratori di chetoni fanno male? Possibili effetti collaterali e controindicazioni

I chetoni integratori sono assolutamente vietati a:

  • bambini;
  • ragazzi in fase di crescita, quindi mai prima dei 18-20 anni se non dietro prescrizione medico-pediatrica;
  • donne incinta;
  • donne in allattamento;
  • persone con patologie cardiache o renali;
  • soggetti con patologie metaboliche;
  • tutti coloro che hanno patologie ormonali.

A una persona adulta e sana, l’integratore di chetoni, se usato bene e con criterio, non fa male. La chetosi, come abbiamo detto, è un fenomeno che avviene naturalmente nel corpo. 

Gli effetti collaterali possono esserci come, ad esempio:

  • alitosi;
  • sudorazione più acre e abbondante del solito;
  • bocca impastata;
  • sensazione di sete;
  • mal di testa;
  • urine scure e maleodoranti.

Tutti questi sintomi, fastidiosi ma non pericolosi, sono indice del fatto che sei entrato in chetosi e che stai producendo energia sfruttando i grassi e non gli zuccheri. In realtà questa condizione non è pericolosa. A meno che non si arrivi a livelli davvero gravi di chetosi e per tempi prolungati. 

Proprio per evitare questo, generalmente, tutte le diete keto prevedono comunque l’assunzione di carboidrati in piccole quantità. 

Che possono provenire da cereali come l’avena, da assumere a colazione o dalla verdura. Se consumi verdura ogni giorno non devi preoccuparti perché non raggiungerai mai livelli di chetosi pericolosi per la tua salute.

Ricordati di bere sempre molto. Aumenta la quantità di acqua che assumeresti in condizione normale e cerca di superare almeno la soglia dei 2 litri. 

Questo ti permetterà di diluire le tossine ed eliminarle più facilmente, nonché di supportare il tuo metabolismo nel super-lavoro al quale lo stai sottoponendo.

Integratori di chetoni: consigli utili

La chetosi è una strategia molto utile per perdere peso e tonificare il corpo. Tuttavia, ricorda, che è comunque una forzatura al tuo metabolismo e al tuo organismo. 

Dandogli chetoni integratori o privandolo, con la dieta restrittiva, di zucchero, lo costringi comunque ad adottare una strategia di difesa che, a lungo andare, non è salutare. 

Cerca sempre di non eliminare del tutto i carboidrati ma concediti almeno gli ortaggi e una piccola porzione di cereali integrali al giorno, anche per aiutare l’attività intestinale. Inoltre, prima di intraprendere un percorso keto dovresti consultare un nutrizionista, un preparatore sportivo o il tuo medico. 

Un professionista, insomma, che ti aiuti a strutturare al meglio il tuo piano dietetico, di allenamento e integrazione. 

Se fatta bene la keto dà moltissimi benefici. L’importante è, appunto, non cedere al fai-da-te ma farsi seguire da qualcuno di competente. Se fatichi a bere sufficiente acqua puoi aiutarti acquistando degli insaporitori. Ne trovi in commercio in molti gusti, a zero zuccheri e zero calorie. 

Dare un buon sapore all’acqua ti aiuterà a berne di più, fondamentale per la salute dei reni, soprattutto quando si entra in fase di chetosi. Inoltre, ricorda sempre di rispettare i dosaggi del tuo integratore. 

Attieniti alle indicazioni sulla confezione o alle indicazioni del tuo medico o preparatore sportivo.

Lascia un commento

Lo Scrigno Del Benessere
Lo Scrigno Del Benessere

Il blog ideale per la tua salute e il benessere di tutti i giorni

5/5 - (2 votes)